Crea sito

Linguine con cozze, funghi e pinoli

Linguine con cozze, funghi e pinoli è una gustosa alternativa al classico spaghetto con le cozze! Questo primo piatto di pesce richiede qualche lavorazione in più, ma grazie al trucchetto che ho scoperto per pulire le cozze (ve lo svelo nella preparazione) riesco ad accorciare di gran lunga i tempi di preparazione. A me infatti capita di prepararlo quando ho ospiti a pranzo o d’estate quando tutta la famiglia finalmente si riunisce!

Linguine con cozze, funghi e pinoli non solo vi farà fare un figurone perché scenografico e inaspettato, ma anche per il gioco di consistenze creato dalla morbidezza delle cozze, unita alla carnosità dei funghi e alla croccantezza dei pinoli. Inoltre è un piatto fresco e salutare, soprattutto se servito con un po’ di prezzemolo!

Ecco la ricetta delle linguine con cozze, funghi e pinoli!

Linguine con cozze funghi e pinoli - l'aPina in cucina
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 persone

  • 320 glinguine
  • 1 kgcozze
  • 300 gfunghi champignon
  • 250 gpolpa di pomodoro
  • 1 cucchiaiopinoli (colmo)
  • 3 spicchiaglio
  • 1/2 bicchierevino bianco
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.prezzemolo

Per pulire le cozze

  • 1 kgsale grosso

Strumenti

  • 3 Padelle
  • Pentola

Per pulire le cozze

  • 2 Sacchetti di plastica

Preparazione linguine con cozze funghi e pinoli

Le preparazioni

  1. Linguine con cozze funghi e pinoli - l'aPina in cucina

    Innanzitutto dovete pulire le cozze. Questa è un’operazione delicata che va svolta in modo accurato e che – diciamola tutta – spesso ci scoraggia!

    🌟Per fortuna, da qualche anno ho scoperto un metodo facile e veloce. Metto le cozze all’interno di un sacchetto per alimenti con 1kg di sale. Quindi chiudo il sacchetto e lo infilo in un altra busta di cellophane (per evitare che si rompa). Strofino il fagotto tra le mani per una decina di minuti. Infine, apro i due sacchetti, elimino il sale sotto l’acqua corrente, ripulisco le cozze dalle impurità residue.

    In alternativa, raschiate accuratamente le cozze, rimuovendo ogni impurità, e lavatele sotto l’acqua corrente.

    Dopodiché, riponete le cozze in una padella con uno spicchio d’aglio schiacciato, il vino bianco e il prezzemolo e attendete che si aprano.

    🌟Non dimenticate di filtrare il liquido di cottura delle cozze e metterlo da parte! Il segreto di questo piatto infatti è proprio la cremosità e il gusto dati dall’acqua delle cozze.

    Infine sgusciate le cozze, premurandovi di tenerne da parte qualcuna ancora attaccata alle valve per decorazione.

    Nel frattempo, in un padellino fate tostare i pinoli e metteteli da parte.

    Quindi mondate i funghi, affettateli e trifolateli in una padella a parte, con un paio di cucchiai d’olio ed uno spicchio d’aglio tritato.

La cottura

  1. In una saltapasta, mettete due cucchiai d’olio e uno spicchio d’aglio tritato. Non appena l’aglio sfrigola, aggiungete anche la polpa di pomodoro e lasciate cuocere per circa 15 minuti a fuoco medio. Dopodiché, aggiungete i funghi e continuate la cottura per altri 10 minuti.

    A questo punto, aggiungete il liquido di cottura delle cozze e lasciate cuocere per altri 10 minuti, quindi regolate di sale e pepate. Aggiungete infine le cozze e fate insaporire per qualche minuto.

    Nel frattempo, lessate le linguine e scolatele al dente, versatele nel sughetto di cozze e fatele saltare per qualche minuto (se necessario aggiungere un po’ di acqua di cottura della pasta).

    Potete impiattare le vostre linguine con cozze, funghi e pinoli decorandole con le cozze intere, i pinoli tostati e con del prezzemolo tritato finemente.

    Buon appetito!

    Per altri primi a base di pesce, potete guardare anche linguine zucchine e gamberetti e pasta salmone e panna.

    Se vi è piaciuta questa ricetta, seguitemi anche sui miei canali social.

/ 5
Grazie per aver votato!

3 Risposte a “Linguine con cozze, funghi e pinoli”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.