Le Mozzarelle dorate

Devo dire che le mozzarelle dorate riscuotono sempre un gran successo a tavola, sia in famiglia che con gli amici. In più si preparano in pochi minuti. Squisite come antipasto, sono molto amate anche dai bambini. Per realizzare questa ricetta occorrono delle buone mozzarelle fresche, del prosciutto cotto, uova e farina. Si possono infarinare e farcire in anticipo, tenerle in frigo e cucinarle al momento, così si ha il tempo di fare altro. E se ne avanza qualcuna, si può consumare senza problemi il giorno dopo, senza che perda gusto e sapore, anche fredda. Infariniamoci le mani e prepariamo queste deliziose mozzarelle dorate.

Le mozzarelle dorate
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura2 Minuti
  • Porzioni2/3 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Mozzarelle fresche (da 150/200 grammi)
  • q.b.Prosciutto cotto
  • q.b.Farina
  • 2Uova
  • Olio per friggere

Strumenti

  • 1 Tagliere
  • 1 Coltello
  • 1 Scolapasta
  • 1 Friggitrice
  • 1 Ciotola
  • 1 Frusta a mano
  • 1 Carta assorbente

Preparazione

Se non avete una friggitrice, usate una padella adatta e del buon olio per friggere.
  1. Fate scolare bene le mozzarelle. Tagliatele poi a fette di circa mezzo centimetro e metteteci sopra un pezzo di prosciutto cotto.

  2. Mettete sopra ogni fetta un’altra fetta di mozzarella, e via via adagiatele nella farina.

  3. Adesso infarinatele bene premendo con le mani. Mettetela la farina senza timori, devono essere ben ricoperte e compatte.

  4. Devono risultare simili alle crocchette di patate nella forma e nella compattezza e anche asciutte.

  5. Adesso tuffatele nelle uova sbattute e fate in modo che assorbano bene il liquido.

  6. Infine tuffatele nell’olio bollente (160/170 gradi) e fatele dorare velocemente rigirandole spesso. Non fate stare troppo a lungo le mozzarelle nell’olio, si potrebbero sciogliere. Scolatele su carta assorbente e servite subito.

Note

Le mozzarelle dorate sono buone anche fredde. Calde sono comunque più gustose. Per una perfetta riuscita, le mozzarelle devono essere ben fredde prima di tuffarle nell’olio bollente, quindi preparatele poco prima di servirle. Oppure, se avete tempo, preparatele in anticipo e tenetele in frigorifero, coperte, fino al momento di cucinarle.

 

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.