Foglie di Borragine croccanti

Coltivata negli orti e spontanea nelle campagne e negli incolti, fa la sua comparsa proprio in questo periodo, e per tutta l’estate, la Borragine. Ha foglie coperte da una leggera peluria e fiori blu a forma di stella molto belli. In cucina si presta a molte preparazioni, dai ripieni per i ravioli alle eccellenti frittate, dalle minestre ai contorni. Il modo più gustoso e diffuso di cucinarla è certamente quello di panare le sue foglie e friggerle in un buon olio di oliva così da renderle croccanti. Provate queste squisite foglie di Borragine croccanti.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura4 Minuti
  • Porzioni2/3 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • foglieBorragine
  • 120 gFarina 00
  • 30 gSemola di grano duro rimacinata
  • 2 cucchiaiPecorino grattugiato (O Parmigiano)
  • q.b.Olio di oliva (Per friggere)
  • q.b.Acqua gassata (oppure Birra)
  • 1Tuorlo d’uovo (facoltativo)

Strumenti

  • 1 Canovaccio
  • 1 Ciotola
  • 1 Carta assorbente
  • 1 Friggitrice
  • 1 Pellicola per alimenti
  • 1 Schiumarola

Preparazione

  1. Lavate bene le foglie di Borragine e mettetele ad asciugare su un panno pulito.

  2. Tamponatele con un canovaccio asciutto per farle asciugare meglio e più in fretta.

  3. Radunate le due farine in una ciotola. Aggiungete il Pecorino grattugiato e poco sale. Mescolate e poi fate scendere, poco alla volta, l’acqua gassata, o la birra, ben fredde.

  4. Fate scendere anche il tuorlo d’uovo e amalgamate bene.

  5. La pastella deve risultare cremosa, non troppo liquida ma nemmeno troppo densa. Per capirci, deve avere la consistenza del gelato sciolto. Fatela riposare almeno 30 minuti, anche di più se avete tempo, in frigorifero coperta con pellicola per alimenti.

  6. Immergete le foglie, poche per volta, nella pastella. Fate aderire bene.

  7. Tuffatele nell’olio caldo e fatele friggere 2/3 minuti per lato. Fate attenzione a non scaldare troppo l’olio. La temperatura ideale va da 135 a 145 gradi. Se maggiore, la pastella si cuocerà troppo in fretta e le foglie rimarranno crude.

  8. Scolatele su carta assorbente e mettete un pizzico di sale su ognuna, se lo gradite. Servitele le foglie di Borragine calde e belle croccanti.

Note

Alla pastella, semplice e veloce da preparare, si possono aggiungere diversi ingredienti secondo il proprio gusto. Pepe nero macinato, pezzettini di Alici sott’olio, formaggio grattugiato..

 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.