Pane naan ricetta con lievito madre

Ecco un’altra ricetta di un pane tipico: stavolta vi porto in Asia con il pane naan, ricetta con lievito madre. Un pane molto simile alla piadina ma molto più morbido, grazie allo yogurt greco che viene utilizzato al posto dell’acqua. Perfetto per fare da base a condimenti dolci ma ottimo quando diventa un contenitore di carni e/o sughi e verdure. La sua cottura nella padella, o nel classico tandoori, lo rende un pane realizzabile nel periodo estivo, quando non si ha voglia di accendere il forno. Ora seguitemi nella facile ricetta del …

Pane naan con lievito madre

Pane naan con lievito madre

Ingredienti per 8 pezzi:

  • 300 grammi di farina tipo 1 o 0 + per lo spolvero
  • 150 grammi di yogurt greco a 0% di grassi
  • 150 grammi di licoli o lievito madre
  • un cucchiaino di miele
  • un bel cucchiaino di sale

Procedimento:

  1. Mettete la farina, il lievito, lo yogurt ed il miele in una ciotola e impastate fino ad avere un impasto ben amalgamato, liscio ed elastico. Unite il sale e continuate ad impastare. Fate una palla, praticate un taglio a croce sulla superficie e ponete a lievitare fino al raddoppio. Io l’ho fatto lievitare per 2 ore, poi ho riposto in frigo, coprendo con pellicola, per una notte. Il giorno dopo ho tolto l’impasto dal frigo ed ho riportato a temperatura ambiente e poi ho diviso l’impasto in porzioni. Vista la presenza dello yogurt è preferibile procedere così.
  2. Infarinate un piano, versate l’impasto e dividetelo in pozioni da 80 grammi. Fate delle palline, pirlando l’impasto ( a breve vi  aggiungerò un video in merito). Stendete le palline fino a creare dei dischi. Potete utilizzare le mani per farlo, così come fanno i pizzaioli o, se non siete pratici, potete creare i dischi con un mattarello.
  3. Scaldate un padella (preferibilmente in pietra) ungendola solo una volta con poco olio. Regolate la fiamma di modo che il pane naan non bruci, io ho da una scala che va da 1 a 11 ho regolato la fiamma a 4. Adagiate il primo disco di pane e quando sarà dorato da un lato rigiratelo. La durata di cottura di ogni disco si aggirerà sui 4 minuti.
  4. Trasferite il pane naan in un piatto e proseguite. Il pane naan può essere scaldato, successivamente, in un forno o in padella, se preferite può essere gustato freddo.

PANE NAAN

Il pane naan è ottimo accompagnato a salumi, spezzatino di pollo e verdure, chili con carne, o verdure e salse allo yogurt, tipo la tzatziki. Si manterrà due giorni morbido se conservato in una sacchetto di plastica per alimenti o in una campana per dolci.

Se vi piacciono le mie ricette e volete seguirmi da lì, potete trovarmi su Facebook nella pagina ‘Nel tegame sul fuoco‘.

Pane naan con lievito madre

Pane naan con lievito madre

Precedente Pane a basso indice glicemico con grano duro e crusca Successivo Involtini di carne agli asparagi bianchi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.