Maritozzi panna amarene e pistacchio

Il maritozzo, anzi i Maritozzi panna amarene e pistacchio, dolci panini con farina, burro, uova e miele o zucchero, le cui origini si mescolano tra storia e leggende popolari.

La tradizione risale probabilmente al periodo di Quaresima, c’è chi dice che erano le ragazze a preparare il dolce e a distribuirlo ai ragazzi più ambiti o forse l’aspirante marito a nascondere un gioiello nell’impasto del dolce per la promessa sposa.

Comunque il maritozzo è uno di quei comfort food che crea nostalgia. Non importa quante siano le versioni, questo dolce evoca ricordi d’infanzia, di sagre e di tante feste.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni8-10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Lievitino

100 g farina Manitoba
100 g latte (io ho usato quello senza lattosio )
15 g lievito di birra fresco
20 g zucchero

Impasto principale

2 uova
80 g zucchero
100 g latte
70 g burro (o 55 g olio )
450 g farina tipo 1
essenza di vaniglia
scorza d’arancia (grattugiata)
scorza di limone (grattugiata)
1 cucchiaino miele
1 cucchiaio rum scuro

ripieno

Strumenti

Passaggi

Iniziamo preparando il lievitino, sciogliamo il lievito con il latte tiepido e lo zucchero, poi aggiungiamo la farina e lasciamo riposare finché non è lievitato un po’. dai 20 minuti a un’ora, dipende dalle temperature.

maritozzo

A questo punto aggiungiamo tutti gli altri ingredienti del nostro impasto. Iniziamo con le uova, lo zucchero, il latte e il burro. Poi tutti gli aromi ed infine la farina. Impasteremo finché l’impasto non è liscio e lasciamo lievitare per circa 2 ore. Dopodiché diamo forma ai maritozzi, mi raccomando non troppo grandi perché cresceranno tanto.

Ora facciamo lievitare per una seconda volta, per almeno un’altra ora, i maritozzi panna amarena e pistacchio ben distanziati su una leccarda da forno con sotto carta da forno. Infine spennelliamo con l’uovo sbattuto con latte e una bustina vanillina e cuociamo per circa 15 minuti a 180° statico, mi raccomando non fateli cuocere troppo, altrimenti diventeranno un sasso. Infine apriamo i maritozzi, aggiungiamo la panna (mi raccomando abbondiamo), qualche amarena e la granella di pistacchio. E bon appetite.

trovate tante ricette e tante bontà qui.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.