Crea sito

Basilico sott’olio

Il Basilico sott’olio è un metodo di conservazione del basilico che ci permette di ottenere un olio aromatizzato da utilizzare in cucina in molte preparazioni.
Sicuramente una delle erbe aromatiche che con il suo inconfondibile profumo e colore rappresenta di più l’estate è il basilico, indispensabile per preparare la passata di pomodoro estiva o per la più classica delle pizze margherite o per profumare e insaporire tanti nostri piatti sia salati che dolci. Per conservare questa fantastica pianta aromatica anche con il sopraggiungere dell’inverno vi sono diversi metodi utili che abbiamo pensato di racchiudere in una serie di articoli. Oggi partiamo con il basilico sott’olio, ovvero foglie di basilico ricoperte con del buon olio extravergine d’oliva. Ciò che amiamo di questa preparazione è che oltre a permetterci di conservare il basilico fresco, quest’ultimo in infusione con l’olio libera tutto il suo aroma e il suo profumo regalandoci un olio speciale da utilizzare in cucina in tantissimi modi.
INGREDIENTI PER PREPARARE IL BASILICO SOTT’OLIO
basilico
olio extravergine d’oliva
sale

COME SI PREPARA IL BASILICO SOTT’OLIO
1. La preparazione è semplicissima e il tutto parte dalla raccolta del basilico che è raccomandabile effettuare di mattina quando le foglie sono fresche e profumate. Si procede poi con la pulizia perché ovviamente vogliamo utilizzare solo foglie integre e senza difetti. Quindi scartiamo le foglie un po’ gialle o con qualche buco e laviamo le foglie semplicemente immergendole in acqua oppure passandole molto velocemente sotto un getto leggero di acqua corrente. Man mano che sono lavate riponiamo le nostre foglie di basilico su un canovaccio pulito e le tamponiamo con delicatezza con un altro canovaccio così da asciugarle perfettamente.
2. Iniziamo a mettere sul fondo di un vasetto sterilizzato alcune foglie di basilico e le cospargiamo con un pizzico di sale. Versiamo una quantità di olio adatto a ricoprirle e procediamo in questo modo pressando bene le foglie per far fuoriuscire l’aria e fino a quando l’olio ricoprirà totalmente le foglie di basilico.

COME UTILIZZARE IL BASILICO SOTT’OLIO
Come dicevamo il bello di questa ricetta è che non solo conserviamo il basilico da utilizzare nelle nostre ricette, ma con questo metodo di conservazione si crea un olio molto profumato e aromatico che possiamo utilizzare per condire un’insalata, la pasta o il riso, da versare su carne o pesce arrostiti, per realizzare un soffritto con aglio e peperoncino, insomma in generale possiamo utilizzarlo sempre in sostituzione dell’olio d’oliva.
Ed ora prepariamo insieme il Basilico sott’olio!

Basilico sott'olio
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Porzioni1 vasetto
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per preparare il Basilico sott’olio

  • 20 fogliebasilico
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • sale

Strumenti

  • 1 Barattolo
  • 2 Canovaccio

Preparazione del Basilico sott’olio

  1. Preparate il Basilico sott’olio innanzitutto, se non l’avete acquistato, raccogliendo le foglie di basilico. Il momento migliore è sicuramente il mattino quando le foglie sono fresche e ricche di aroma.

  2. Mondatele eliminando le foglie ingiallite o bucate e preservando quelle più fresche e integre.

  3. Immergetele velocemente in una bacinella colma d’acqua così da togliere gli eventuali residui di terra e, man mano che sono lavate, adagiatele su un canovaccio pulito.

  4. Tamponatele con delicatezza con un altro canovaccio così da asciugarle completamente.

  5. Sterilizzate il vasetto e il suo coperchio ponendoli in una pentola con un canovaccio sul fondo e riempita d’acqua e lasciate bollire per circa 40 minuti.

  6. Spegnete il fuoco, togliete il barattolo e il coperchio dalla pentola e lasciatelo raffreddare su un canovaccio capovolto a testa in giù.

  7. Quando il vasetto sarà completamente asciutto, iniziate a mettere alcune foglie di basilico sul fondo e spolverizzatele con un pizzico di sale.

  8. Irrorate con una parte dell’olio d’oliva e procedete continuando con strati di basilico, sale e olio fino ad esaurimento degli ingredienti e pressando man mano con un cucchiaio le foglie di basilico in modo da eliminare l’aria intrappolata.

  9. Coprite bene le foglie con l’olio e lasciate il barattolo aperto per qualche ora prima di chiuderlo e riporlo in frigo.

  10. Basilico sott'olio
  11. Vasetto con olio e basilico

Simo e Cicci consigliano

Una volta aperto il barattolo, ricoprite sempre con olio in modo che le foglie di basilico siano perfettamente immerse in esso.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.