Crea sito

Come congelare il basilico

Come congelare il basilico, ovvero due modi per congelarlo e tenerlo sempre a disposizione anche durante l’inverno.
Nello scorso articolo vi abbiamo spiegato come conservare il basilico mettendolo sott’olio (se ve lo siete persi basta cliccare QUI per leggerlo), ma vi avevamo anticipato che ci sono anche altri metodi diversi per poterlo far durare anche una volta finita l’estate. Ed è per questo che oggi vi spieghiamo come congelare il basilico in due modi differenti. Il primo è quello per così dire più semplice e intuitivo, cioè congelandolo a foglie intere. Metodo semplice ma che per riuscire al meglio richiede qualche piccolo trucco come vi spieghiamo accuratamente nell’articolo che segue. Il secondo metodo consiste nel tritare le foglie di basilico con olio, come se fosse un pesto semplificato, e metterlo nei bicchierini di plastica o nelle vaschette del ghiaccio.
Congelando le foglie intere possiamo utilizzarle per insaporire sughi, ragù o altre pietanze, mentre il basilico fresco tritato può essere utile per insaporire minestroni, vellutate, zuppe, o da far sciogliere per realizzare dei soffritti super aromatici e profumati. Insomma, tanti modi per utilizzare il basilico tutto l’anno semplicemente mettendolo in freezer!
Vediamo insieme come congelare il basilico in modo semplicissimo!

Come congelare il basilico
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • q.b.basilico
  • q.b.olio extravergine d’oliva (per la versione nei bicchierini)

Strumenti

  • Freezer
  • Vassoio
  • Sacchetto di plastica
  • Alluminio

Come congelare il basilico utilizzando la busta o sacchetto per gli alimenti

  1. Innanzitutto raccogliete il basilico (a meno che non l’avete acquistato) preferibilmente di mattina.

  2. Mondate le foglie di basilico eliminando le foglie rovinate o ingiallite.

  3. Immergetele velocemente in una bacinella colma d’acqua così da togliere gli eventuali residui di terra e, man mano che sono lavate, adagiatele su un canovaccio pulito.

  4. Tamponatele con delicatezza con un altro canovaccio così da asciugarle completamente.

  5. Quando le foglie saranno completamente asciutte, riponetele su un vassoio rivestito con carta stagnola ben distanziate tra loro.

  6. Riponete il vassoio in freezer per almeno 2-3 ore.

  7. Quando saranno perfettamente congelate, mettete le foglie di basilico nelle buste per alimenti e rimettetele nuovamente in freezer.

Come congelare il basilico tritato nei bicchierini

  1. Dopo aver raccolto, mondato e lavato bene le foglie di basilico come spiegato nel paragrafo precedente, versate le foglie di basilico nel boccale di un mixer da cucina.

  2. Frullate a scatti per evitare che le foglie si ossidino e anneriscano, quindi versate man mano poco olio d’oliva.

  3. Riempite dei bicchierini di plastica da caffè (o le vaschette del ghiaccio) con il trito di basilico preparato. Coprite con carta alluminio e riponete in freezer.

  4. Quando saranno perfettamente congelati, se avete bisogno di spazio in freezer, potete anche estrarli dai bicchierini e riporli nei sacchetti per alimenti.

  5. Come congelare il basilico
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.