Crea sito

Crostata salata con carote caramellate e salsa verde di foglie di carote

La crostata salata con carote caramellate e salsa verde di foglie di carote è la proposta di Re-Cake 2.0 del mese di aprile. Io ho avuto la fortuna di prepararla insieme alla fantastiche admin del gruppo in quanto sono stata virtualmente loro ospite nel bunker nel mese di marzo. Perché vi chiederete voi? Perché a febbraio ho vinto la sfida con i miei Selmor, i panini svedesi del martedì grasso. Potete leggere la ricetta qui.

Così ho partecipato alla ricetta del mese e dato anche il mio contributo, testando e commentando i vari passaggi per rendere questa ricetta perfetta e soprattutto fattibile con gli ingredienti che possiamo trovare qui in Italia.

La ricetta originale è tratta dal sito australiano Delicius.com, che è un sito meraviglioso e che mi ricorda tantissimo la versione australiana di Masterchef. Ci sono delle ricette con mille contaminazioni etniche, colori meravigliosi e dal sapore particolare.

Oggi, puntualissima pubblico la mia crostata salata con carote caramellate insieme alla ragazze di Re-Cake 2.0, sperando che la ricetta di questo mese vi piaccia.

E’ una ricetta perfetta per la prossima Pasqua, richiede un pochino di tempo per la sua realizzazione, ma ne vale veramente la pena. E’ semplicemente deliziosa!

Buona Re-Cake 2.0 a tutti!

Crostata salata con carote caramellate e salsa verde di foglie di carote
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:90 minuti
  • Porzioni:6 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

Per la brisée di Michel Roux

  • 250 g Farina
  • 150 g Burro (freddo)
  • 1 cucchiaino Sale
  • 1 pizzico Zucchero
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio Latte freddo (se necessario)

Per la farcitura

  • 4 Carote con il ciuffo
  • 4 Carote
  • 2 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai Semi di sesamo
  • 2 cucchiai Miele di acacia
  • 2 Uova
  • 200 g Panna acida

Per completare

  • Panna acida
  • Dukkar
  • Germogli di piselli

Per la salsa verde di foglie di carote

  • Ciuffi delle carote
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 cucchiaio Aceto di lamponi
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate la pasta brisée.

    Mettete in una ciotola la farina, il burro tagliato a cubetti, il sale e lo zucchero e l’uovo. Mescolate velocemente formando un panetto liscio  e omogeneo. Se l’impasto dovesse essere troppo ruvido potete aggiungere il latte. Riponete il panetto, avvolto nella pellicola trasparente, in frigorifero fino al momento dell’utilizzo.

  2. Rivestite uno stampo da crostata, io ho utilizzato uno stampo rettangolare della misura 10×30 cm, con la carta forno.

    Stendete la pasta brisée con il mattarello, ad una altezza di circa 3 mm e adagiatela nello stampo. Rifilate i bordi dall’eccesso di pasta.

    Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta, appoggiate un foglio di carta forno sulla superficie e versatevi le sferette per la cottura alla cieca.

    Cuocete in forno caldo a 170° per circa 20 minuti. Togliete le sferette e la carta forno e proseguite la cottura per altri 10 minuti. Sfornate e tenete da parte.

  3. Nel frattempo preparate il ripieno. Tenete da parte una carota per la guarnizione.

    Tagliate i ciuffi alle carote, lavateli bene e teneteli da parte.

    Pelate e tagliate a pezzi di circa 3 cm le carote. Mettetele in una contenitore adatto al microonde, copritele con la pellicola trasparente e cuocete alla massima temperatura per 7 minuti.

    Appena sono pronte, scolatele e versatele in una teglia rivestita di carta forno. Condite con l’olio extravergine di oliva, aggiungete i semi di sesamo e il miele.

    Cuocete nel forno, sempre a 170° per 30 minuti, o finché non saranno caramellate e morbide. Sfornate e lasciate raffreddare.

  4. Versate le carote nel bicchiere del frullatore, aggiungete le uova e circa 150 g di panna acida e frullate brevemente. Assaggiate e regolate si sale e pepe.

    Versate la crema di carote nel guscio di pasta brisée e cuocete a 170° per circa 25 minuti.

    Sfornate e lasciate raffreddare completamente.

  5. Mentre la crostata salata cuoce preparate la salsa verde.

    Frullate le foglie di carota insieme allo spicchio d’aglio, l’aceto e un pochino d’olio extravergine di oliva. Assaggiate e regolate di sale e pepe.

  6. Utilizzando un pelapatate affettate la carota tenuta da parte e mettete le fettucce in una ciotola con acqua e ghiaccio. Scolatele bene ed asciugatele appena prima di decorare la crostata.

    Completate la crostata salata con la restante panna acida, la dukkah, i germogli, la salsa verde e i nastri di carote.

  7. locandina re-cake aprile 2019

    Ecco la locandina della Re-Cake 2.0 di questo mese

  8. INDICAZIONI PER PARTECIPARE
    Come sempre dovrete seguire la ricetta proposta da Re-Cake 2.0, potrete fare delle piccole personalizzazioni ma SENZA stravolgere l’essenza della ricetta.

    POTETE VARIARE rispetto alla ricetta da noi proposta:

    • Forma
    • Tipo di carote
    • Sostituire il cumino nelle carote, se proprio non vi piace
    • Ricetta della brisée

    NON SI PUO’ VARIARE:

    • Tutto quanto non menzionato

    PER COLORO CHE HANNO ALLERGIE, INTOLLERANZE O PROBLEMI CON DETERMINATI ALIMENTI, SONO CONCESSE DELLE MODIFICHE

    ___________________________________________________

    Noi l’abbiamo già testata, da oggi nei nostri blog potete trovare le nostre osservazioni, i suggerimenti e le curiosità in merito.

    Ecco i link:

    Alessandra: https://www.lacucinadiziaale.it/                              Alice: https://sinceramentealice.com
    Giulia: http://www.giuliaantonini.it/

    Ed io Admin-per-un-mese 🙂 Micaela

    Prelevate la locandina e leggete il regolamento del gruppo:
    https://www.facebook.com/groups/1532062697054772/

Seguimi anche sui social

la mia pagina Facebook     il mio profilo Instagram       la mia pagina Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.