Carbonara agli asparagi

Con la carbonara agli asparagi oggi voglio festeggiare il #carbonaraday. I puristi di questa pasta meravigliosa in questo momento staranno inorridendo, ma del piatto italiano più amato dopo la pizza margherita, ne esistono molte varianti che non vogliono sostituire l’originale, ma semplicemente ampliare la carrellata delle possibilità di gustare questo piatto.
Durante le mie visite nella città eterna non manco mai di gustare questo piatto, lo adoro e lo preparo spesso anche a casa, rigorosamente con guanciale e uova fresche, con o senza lo spaghetto. La tradizione prevede anche l’uso dei rigatoni, formato di pasta che amo molto e che utilizzo spesso nella preparazione di questo piatto nella sua versione originale.
In questo periodo dell’anno si iniziano a trovare gli asparagi, che ben si accompagnano con le uova. Il passo quindi è stato breve…
Gustiamola insieme!

carbonara agli asparagi
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:5 minuti
  • Cottura:10 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 320 g Fusilli di farro
  • 1 mazzetto Asparagi
  • 100 g Pancetta affumicata
  • 50 g Guanciale
  • 100 g Parmigiano reggiano
  • 50 ml Panna fresca liquida
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 Tuorli
  • 1 noce di burro
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

  1. Lavate gli asparagi, eliminate le parti più dure e tagliateli a tocchetti. In una padella antiaderente aggiungete la pancetta dolce tritata, il burro, 3 cucchiai di olio e l’aglio schiacciato. Fate soffriggere il tutto, eliminate l’aglio e unite la pancetta affumicata tagliata a listarelle.

  2. Dopo aver fatto rosolare la pancetta aggiungete gli asparagi, aggiustate di sale e pepe e bagnate il condimento con poca acqua. Proseguite la cottura, coprendo la padella con un coperchio, per circa 10 minuti o finché gli asparagi non risulteranno teneri.
    Versate in una terrina la panna, aggiungete i tuorli, il Parmigiano grattugiato, una macinata di pepe e mescolate bene.

  3. Lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela e versatela direttamente nella padella che contiene il condimento di asparagi. Lasciate mantecare alcuni minuti.
    Fuori dal fuoco, unite alla carbonara la salsa di uova e formaggio.
    Mescolate rapidamente e servite cospargendo i piatti individuali con una spolverata di Parmigiano Reggiano grattugiato.

  4. Tips!
    La pasta alla carbonara ha origini popolane. Si pensa che fosse il pasto che i carbonai, carbonari in dialetto romanesco, fossero soliti prepararsi e portare con se, per poterselo mangiare durante il lavoro di vigilanza della carbonaia. Gli ingredienti necessari per fare la pasta alla carbonara erano comunque di lunga conservazione, quindi erano pratici e perfetti per preparare il piatto anche direttamente sui monti.
    Gli ingredienti tradizionali, pasta, uova e guanciale erano molto nutrienti, quindi perfetti per il duro lavoro dei carbonai.

Seguimi anche sui social

la mia pagina Facebook     il mio profilo Instagram       la mia pagina Pinterest

Precedente Crostata salata con carote caramellate e salsa verde di foglie di carote Successivo Crostata sbriciolata con ricotta e lamponi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.