Crostata sbriciolata con ricotta e lamponi

Questa crostata sbriciolata con ricotta e lamponi la preparo spesso. E’ estremamente morbida, anche se il suo aspetto potrebbe ricordare la nostra amata “sbrisolona” e soprattutto è molto golosa.

L’interno è formato da uno strato di morbida ricotta addolcita con un pochino di zucchero e da uno strato di confettura di lamponi, che con la loro nota leggermente acidula si sposano alla ricotta alla perfezione.

C’è solo un problema… questa crostata sbriciolata con ricotta e lamponi crea dipendenza. Non ti riesci a fermare dal mangiarla, perché ti vien da dire”ne prendo un’altra piccola fettina!” e fai così fino alla fine del dolce!

Crostata sbriciolata con ricotta e lamponi
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:25 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 300 g Farina 1
  • 100 g Zucchero a velo
  • 140 g Burro
  • 1 uovo
  • 6 g Lievito in polvere per dolci

Per la farcitura

  • 250 g Ricotta vaccina
  • 50 g Zucchero
  • 150 g Confettura di lamponi
  • Zucchero a velo (per decorare)

Preparazione

  1. Versate in una ciotola la farina, lo zucchero e velo, il burro a pezzetti un pizzico di sale. Lavorate velocemente l’impasto ottenendo un composto sabbioso, aggiungete l’uovo e amalgamate l’impasto.

    Una volta ottenuto un composto liscio e omogeneo, schiacciate leggermente il panetto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e mettetelo in frigorifero per circa 30 minuti.

  2. Una volta trascorso il tempo di riposo stendete metà pasta frolla tra due fogli di carta forno e rivestite una tortiera del diametro di 22 cm precedentemente imburrata e infarinata.

  3. Mescolate la ricotta con lo zucchero e stendetela sulla pasta frolla. Aggiungetevi sopra uno strato di confettura di lamponi, non siate avari.

    Prendete la pasta frolla tenuta da parte e sbriciolatela sulla superficie della crostata.

  4. Cuocete nel forno caldo a 170° per circa 35 minuti.

    Una volta cotta, sfornatela e lasciatela raffreddare completamente prima di servirla spolverandola con lo zucchero a velo.

    La crostata sbriciolata con ricotta e lamponi si conserva alcuni giorni in frigorifero.

Seguimi anche sui social

la mia pagina Facebook     il mio profilo Instagram       la mia pagina Pinterest

Precedente Carbonara agli asparagi Successivo Magazine

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.