Crea sito

Crostata alla crema di limone

La crostata alla crema di limone è un dolce perfetto per ogni occasione. Ha un sapore fresco e goloso, perfetto per un fine pasto fresco e raffinato.
Può essere preparata con la classica forma a crostata, con la griglia di pasta frolla croccante, oppure completamente coperta come la torta della nonna. Io la trovo deliziosa in entrambi i modi, ma per il pranzo domenicale della scorsa settimana ho preferito prepararla con la classica griglia.
Amate i dolci al limone? Provate la mia torta al limone.

Crostata alla crema di limone
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 250 gFarina 00
  • 100 gZucchero
  • 1Uovo
  • 125 gBurro
  • 1 cucchiainoLievito in polvere per dolci
  • 1 pizzicoSale

Per la crema pasticcera al limone

  • 500 mlLatte intero
  • 4Tuorli
  • 100 gZucchero
  • 1Limone bio

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate la pasta frolla. Mettete in una ciotola la farina, lo zucchero, il lievito, il pizzico di sale e il burro freddo tagliato a cubetti.

    Mescolate con la punta delle dita fino a ottenere un composto sabbioso.

    Aggiungete l’uovo e mescolate velocemente fino a formare un panetto liscio e omogeneo.

  2. Avvolgete la pasta frolla nella pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.

  3. Nel frattempo preparate la crema pasticcera al limone.

    Portate a bollore il latte con la scorza del limone e lasciate intiepidire. Togliete la scorza del limone.

    Montate i tuorli con lo zucchero in una ciotola e unitevi poco alla volta la farina. Appena il latte è tiepido versatelo a filo sul composto di uova e zucchero e mescolate accuratamente per evitare la formazione di grumi.

  4. Rimettete il composto sul fuoco, aggiungete il succo del limone e lasciate addensare la crema.

    Appena la crema pasticcera è pronta, versatela in una ciotola di vetro e copritela con la pellicola trasparente a contatto. Lasciate raffreddare completamente.

  5. Riprendete la pasta frolla dal frigorifero e stendetela con il mattarello, tra due fogli di carta forno, ad una altezza di circa mezzo centimetro. In questo modo la pasta non si attaccherà e potrete appoggiarla direttamente nella tortiera.

    Rifilate i bordi. Versate la crema pasticcera al limone livellando bene. Decorate la superficie con strisce incrociate di pasta frolla o come preferite. Adesso sono molto di moda piccoli decori floreali che coprono la superficie.

  6. Cuocete la crostata alla crema al limone in forno caldo a 170° per circa 35 minuti.

    Appena pronta sfornate la crostata e lasciatela raffreddare completamente prima di servirla.

    La crostata alla crema di limone si conserva in frigorifero per alcuni giorni.

Seguimi anche sui social

la mia pagina Facebook     il mio profilo Instagram       la mia pagina Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.