Funghi Sott Olio Ricetta

funghi sott olio ricetta una pasticciona in cucinaFunghi Sott Olio

Ingredienti per preparare i funghi sott olio :

1 kg di funghi misti (potete scegliere i funghi a vostro piacere, io ho usato i funghi di muschio, i chiodini, i porcini, i pinaroli o boleti viscidi, perchè sono dei tipi di funghi che si trovano dalle mie parti)

600 ml di aceto di vino bianco

600 ml di acqua

3 spicchi di aglio

2 peperoncini

2 foglie di alloro

q.b. di pepe nero in grani

q.b. di sale marino fino iodato  GEMMA DI MARE

q.b. di olio extra vergine di oliva  DANTE

 

Preparazione dei funghi sott olio :

Pulite bene i funghi, togliendo con un coltello le parti sporche di terriccio e sfregate i funghi con un panno umido, dopodichè procedete a tagliare i funghi in piccoli pezzi, lasciandoli interi se si tratta di funghi di piccole dimensioni (come nel caso dei funghi di muschio e dei chiodini) . In una pentola, fate bollire l’aceto di vino bianco, l’acqua ed il sale ; una volta raggiunta l’ebollizione, mettete i funghi dentro la pentola, quindi, cuocete per 5 minuti ; trascorso questo tempo, togliete la casseruola dal fuoco e scolate bene i funghi, quindi, stendeteli sopra un canovaccio pulito e lasciateli per qualche ora ad asciugare, dopodichè prendete una ciotola capiente e mettetevi i funghi : conditeli con l’olio extra vergine di oliva, dell’aglio tagliato a fettine o in piccole parti, peperoncino, pepe nero in grani e foglie di alloro, quindi, aggiungete del sale (la quantità varia a seconda dei vostri gusti) e mescolate bene il tutto, dopodichè prendete dei vasetti di vetro sterilizzati e riempiteli con i funghi, premendo bene con una forchetta e ricoprendoli di olio extra vergine di oliva . Conservate i funghi in luogo fresco e buio, controllando di tanto in tanto che i funghi siano ben coperti di olio di oliva .

Precedente Dolci Halloween Ricette - Tele di Ragno Successivo Marmellata di cachi Ricetta

4 commenti su “Funghi Sott Olio Ricetta

  1. Lorenzo D. il said:

    I funghi sono uno dei cibi che preferisco, ho provato a farli così ma con scarsi risultati, seguirò attentamente la tua ricetta, credo che il risultato mi premierà.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.