Crea sito

Confettura di fichi d’india

CONFETTURA DI FICHI D’INDIA: una deliziosa e squisita bontà. Per la prima volta oggi ho preparato questa confettura e vi confesso che è stata proprio una piacevolissima scoperta. Ha una consistenza gelatinosa ed è deliziosa da spalmare sul pane o sulle fette biscottate a colazione. I fichi d’india sono dolcissimi, ma molti non li mangiano per la presenza dei semini duri che non troverete però in questa confettura che piacerà proprio a tutti. Io l’ho trovata buonissima anche d’accompagnamento a piatti salati come formaggi ed arrosti. Insomma proprio una ricetta che vi consiglio di provare subito. Corriamo allora in cucina e prepariamo insieme la Confettura di fichi d’india

Leggi anche la ricetta delle mie Sfogliatine con marmellata

Seguimi anche su FACEBOOK – INSTAGRAM – PINTEREST

e segui anche le mie Video Ricette su YOUTUBE

Confettura di fichi d’india

confettura di fichi d'india
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:60 minuti
  • Porzioni:Per 3 vasetti da 300 grammi
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Fichi d’india (puliti) 1 kg
  • Zucchero 400 g
  • Acqua 200 ml
  • Succo di limone 1

Preparazione

  1. Pulite i fichi d’india, prestate attenzione alle piccole spine che li ricoprono.

    Io li sciacquo prima per bene sotto l’acqua corrente e li pulisco poi indossando dei guanti da cucina.

    Dopo averli puliti tutti ed aver quindi ottenuto circa 1 Kg di polpa, tagliateli a piccoli pezzi e versateli in un tegame.

  2. Aggiungete l’acqua e portate a bollore a fiamma media.

    Lasciate bollire per 5 minuti. Togliete da fuoco e trasferiteli in un passaverdura per eliminare i semini.

  3. Versate la polpa ottenuta nel tegame. Unite lo zucchero e il succo di un limone.

    Portate a bollore a fiamma media. Abbassate la fiamma e lasciate sobbollire la Confettura di fichi d’india per circa 40 minuti, rigirandola spesso con un cucchiaio di legno.

    Per testare la cottura versate un cucchiaino di confettura su un piattino freddo di frigo e se inclinandolo non scende subito giù è pronta.

    Travasatela in vasetti puliti e sterilizzati. Richiudete i vasetti e riponeteli in un luogo fresco e asciutto

Varianti e Consigli

La Confettura di fichi d’india si conserva per 3-4 mesi in un posto fresco e buio.

Una volta aperto un barattolo conserva la Confettura in frigo e consumala in pochi giorni

Seguimi anche sulla mia pagina Facebook cliccando QUI e non perderai nessuna mia ricetta. Torna alla HOME PAGE per leggere ancora altre ricette

Leggi anche la ricetta della mia Crostata con pasta frolla allo yogurt e marmellata

Pubblicato da lacucinadiloredana

Spero di riuscire a rallegrare con le mie ricette e i miei consigli la tua Tavola e la tua Vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.