Ciambelle soffici

Proprio oggi ho ritrovato per caso questa ricetta fra i tanti foglietti sparsi nei miei cassetti: le Ciambelle soffici. Con questo Blog sto cercando di fare un pò di ordine tra le mille ricette sparse per casa, ma ne ho ancora molta di strada da fare! Questa è una ricetta che preparava mia madre, anche se devo confessarvi che non è mai stata molto brava a fare dolci, ma queste Ciambelle le riuscivano sempre divinamente. Ancora oggi mi sembra di sentirne il profumo ed allora ecco che oggi non ho resistito alla tentazione di prepararle e mangiarle subito, ancora calde, proprio come facevo quando ero bambina. E che dire: lo stesso inconfondibile sapore, la stessa morbidezza… dovete assolutamente assaggiarle! Ecco allora come ho preparato le mie Ciambelle soffici…

Ciambelle soffici

Ingredienti: 350 grammi di farina, 250 grammi di patate, un uovo, 100 ml di latte tiepido, 100 grammi di lievito madre rinfrescato o 12 grammi di lievito di birra, 4 cucchiai di zucchero, la buccia grattugiata di un’arancia, 50 grammi di burro, olio di semi per friggere.

ciambelle soffici

Preparazione: Lessate le patate, pelatele e riducetele a purea. Preparate ora l’impasto, a mano o con una impastatrice. Fate sciogliere il lievito madre rinfrescato o il lievito di birra in poco latte tiepido, aggiungete ora la farina, poco per volta, la purea di patate, lo zucchero e l’uovo. Fate fondere il burro ed aggiungetelo all’impasto insieme alla buccia grattugiata dell’arancia (scegliete un’arancia non trattata). Se l’impasto risulta troppo molle aggiungete poca altra farina. Impastate bene, poi mettete l’impasto in una ciotola infarinata, coprite con un telo e lasciate lievitare all’interno del forno spento con la lucina accesa per circa 4 ore se avete adoperato il lievito madre e per 2 ore se avete usato il lievito di birra. Riprendete l’impasto e formate sul piano di lavoro infarinato dei rotolini di circa 1,5 cm di diametro. Tagliate dei bastoncini lunghi 14-15 cm ed uniteli alle estremità a formare le Ciambelle.

ciambelle soffici

Allineatele sul piano di lavoro infarinato, coprite con un telo e lasciatele lievitare per 2-3 ore se avete adoperato il lievito madre ed un’ora se avete invece usato il lievito di birra.

ciambelle soffici

Ora non vi resta che friggere le Ciambelle soffici in abbondante olio di semi e farle poi sgocciolare su fogli di carta da cucina. Mettete dello zucchero semolato in un piatto fondo e rotolatevi dentro le Ciambelle soffici quando sono ancora leggermente umide.

Adori mettere le mani in pasta? Leggi tutte le mie Ricette di lievitati dolci e salati

Leggi anche i mie deliziosi Cornetti soffici

Segui la mia Pagina su Facebook e resta sempre aggiornato sulle mie ricette

Precedente Cornetti soffici Successivo Pan Bauletto soffice

2 commenti su “Ciambelle soffici

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.