Archivi tag: tartellette

Pasta frolla all’olio morbida-facile da lavorare

Pasta frolla all’olio morbida-facile da lavorare : Ci sono molte persone che hanno intolleranza al lattosio e per evitare di comprare il burro che non ne contiene si può facilmente preparare una sempre ottima pasta frolla senza lattosio, utilizzando nell’impasto dell’olio di semi, io preferisco quello di mais.

E’ una frolla che piace a tutti anche a chi non ha problemi di intolleranze e si prepara molto semplicemente in un robot da cucina facilitandoci il compito anche nella stesura.

Ingredienti per uno stampo da crostata da 26/28 cm o per una cinquantina di biscottini

  • 100 ml di olio di semi
  • 330 gr di farina ’00
  • 1 uovo medio intero
  • 1 tuorlo d’uovo grande
  • 130 g di zucchero semolato
  • 4 g di lievito per dolci
  • 1 limone biologico
  • 3 g di sale
Preparazione

Cominciamo a preparare la Pasta frolla all’olio morbida-facile da lavorare

Montate le uova con lo zucchero, con la buccia del limone grattugiata e il sale

Versate l’olio a filo incorporandolo bene nelle uova

Aggiungete la farina e procedete come per la frolla classica facendola infine riposare in frigorifero per almeno 1 ora, è meglio se lasciate anche molto più a lungo, una notte intera non le fa male, anzi!

Al momento dell’utilizzo stendete la sfoglia ad uno spessore di circa 4 – 5 mm e fatene crostate o biscotti,

come meglio credete tanto la Pasta frolla all’olio morbida-facile da lavorare è veramente facile da gestire
La pasta frolla morbida va cotta nella parte media in forno preriscaldato ad una temperatura moderata di 180° per i primi 12 – 15 minuti, poi la temperatura va abbassata a 170° .

Eccovi i tempi di cottura per i dolci più comuni per potervi regolare

12 minuti per :

biscotti e biscottini semplici o ripieni

dai 15 ai 20 minuti per :

crostatine, pasticcini, mignon, gusci

dai 35 ai 60 minuti (a volte anche di più) per

Crostate, Torte

30 minuti per

gusci in bianco di crostate, media – grande dimensione.

La frolla morbida avrà raggiunto il giusto grado di cottura quando  la vedrete di un bel colore dorato leggermente ambrato.

Anche se può sembrare morbida appena tirata fuori dal forno, non preoccupatevi, dopo un adeguato riposo a temperatura ambiente, si rassoderà