Archivi tag: freschezza

Torta di ricotta e pesche noci

Torta di ricotta e pesche noci: Io adoro la ricotta e di conseguenza preparare dolci con questo meraviglioso ingrediente mi viene del tutto naturale. Ho preso spunto dalla famosa ricetta Ricotta e pere del maestro Sal De Riso e adeguato agli ingredienti che contavo di usare. Il risultato è stato davvero strepitoso, un sapore delicato e profumato che abbiamo gradito tutti il giorno di ferragosto, rinfrescante e delizioso!

Ingredienti per uno stampo di 26 cm
  • 300 g di biscotti secchi tipo petite beurre o altri simili
  • 150 g di burro a temperatura ambiente
  • 400 g di ricotta di pecora finissima o ricotta di bufala
  • 400 g di ricotta di mucca
  • 250 ml di panna fresca
  • 250 g di zucchero fino + 100 g per la cottura delle pesche
  • 16 g di gelatina in fogli
  • 5 ml di estratto di vaniglia o i semi di una bacca
  • 30 ml di succo di limone
  • 20 g di amido di mais
  • 500 g di pesche noci + altre per la decorazione
  • 30 ml di grand marnier o liquore simile
  • Olio EVO q.b.
  • 100 ml di acqua
Preparazione

Per prima cosa prendete la ricotta di bufala o pecora e la vaccina e lasciate che perdano tutto il siero e se servisse lasciate nel colino anche tutta la notte

Preparate la base della Torta di ricotta e pesche noci polverizzando i biscotti nel mixer , aggiungete il burro e fate  amalgamare per bene sempre nel mixer. Con questo impasto sabbioso foderate i bordi e il fondo di uno stampo a cerchio apribile di 26 cm di diametro, già imburrato.

Pressate bene aiutandovi con il dorso di un cucchiaio e con le mani e quando sarà tutto perfettamente rivestito ponete lo stampo in frigorifero per mezz’ora o in freezer per 15 minuti perché si rassodi per bene.

Preparate adesso le pesche per la farcitura della Torta di ricotta e pesche noci:

Fate a cubetti le pesche noci e poneteli in una ciotola e irrorateli man mano con il succo di limone

In un’altra versate 100 g di zucchero  e l’amido, miscelateli bene insieme

prima di versarli sui cubetti di pesche e mescolate bene il tutto

Versate n una padella abbastanza larga un filo d’olio extravergine d’oliva e lasciatelo scaldare, versate poi i cubetti di pesche e mescolate. Cuocete per pochi minuti, unite l’ acqua e aromatizzate con i semini di mezza bacca di vaniglia o metà dell’estratto, fate cuocere ancora per pochi istanti mescolando di tanto in tanto e sfumate con il liquore.

Le pesche dovranno rimanere croccanti. Versate le pesche cotte, ancora calde, in un colino posto sopra una ciotola per recuperare bene tutto il succo, coprite con pellicola trasparente.

Preparate adesso la crema di ricotta:

Mettete la gelatina in fogli in una ciotola con acqua fredda

Passatele a setaccio le ricotte quindi aggiungete i semi della vaniglia che avete tenuto da parte prima con 200 g di zucchero e la vaniglia, mettete in planetaria e con la frusta montare la ricotta.

Scolate dal liquido la gelatina e mettetela a sciogliere per 20 secondi circa in microonde, in alternativa fatelo a bagno maria.

Prendete un po’ di crema di ricotta e aggiungetela  alla gelatina oramai sciolta, mescolate bene

e  poi inseritela nella restante crema di ricotta mescolando bene il tutto in planetaria per qualche secondo.

In un’altra ciotola versate la panna fresca liquida ben fredda, la temperatura dovrà essere di circa 4° e il resto dello zucchero, gli ultimi 50 g rimasti. Montate la panna con le fruste di uno sbattitore elettrico perfettamente pulite. A questo punto unite la panna alla crema di ricotta, mescolando delicatamente con una spatola con un movimento che vada dall’alto verso il basso per non smontare la panna. Se tutto sarà ben amalgamato la vostra crema sarà liscia e vellutata

Riprendete lo stampo a cerniera con la base di biscotti e rivestite i bordi con un nastro di acetato

Versate metà della crema di ricotta sulla base fredda

e poi sistemate i cubetti di pesca sulla crema,

ricoprite tutto con la crema rimasta. livellate bene e mettete in frigo per almeno sei ore.

Affettate sottilmente le pesche noci e sistemate secondo il vostro gusto estetico sulla Torta di ricotta e pesche noci.

Sciogliete la gelatina di pesca recuperata dopo la cottura dei cubetti di frutta e scaldatela per 30/40 secondi nel microonde.

Sistematela sulla superficie della Torta di ricotta e pesche noci aiutandovi prima con un cucchiaio e per rifinire con un pennello.

Tenete la Torta di ricotta e pesche noci in frigo fino al momento di servirla.

 

Bevanda fresca e dissetante zenzero e limone

Bevanda fresca e dissetante zenzero e limone: E’ proprio nella stagione più calda che si ha voglia di bere qualcosa di fresco ma di sapore, che non siano le solite bevande gassate e molto zuccherine e questa bevanda assolve molto bene allo scopo. Si può infatti preparare e tenere in frigo per qualche giorno pronta per dissetarci quando ne abbiamo veramente bisogno. Semplicissima da preparare, bastano pochissimi passaggi e altrettanti ingredienti.

 

Ingredienti
  • 3 cm di radice di zenzero
  • 1 lt di acqua minerale naturale
  • 1 limone grande e succoso
  • zucchero semolato o dolcificante Q.B.
Preparazione

Sbucciate lo zenzero e grattugiatelo finemente

Mettete in una pentola capace l’acqua minerale con lo zenzero grattugiato e portate a bollore lasciando sobbollire ancora per 10 minuti.

Aggiungete il succo di limone con qualche pezzetto della sua scorza

Dolcificate secondo il vostro gusto e lasciate raffreddare

Filtrate la vostra Bevanda fresca e dissetante zenzero e limone r mettete in una caraffa da tenere in frigorifero

 

Al momento di servire aggiungete qualche cubetto di ghiaccio e se vi piace anche qualche fogliolina di menta