Archivi tag: bietole

Rotolo di panfocaccia-bietoline e provola affumicata

Rotolo di panfocaccia-bietoline e provola affumicata: Invece della classica pizza oggi prepariamo un rotolo farcito, semplice ma saporito, vedrete che non ne resterà neanche una briciola.

Da un’idea presa a prestito da Benedetta Rossi questo Rotolo di panfocaccia piacerà a tutti e si presta ad essere farcito con ciò che preferite o se dovete smaltire formaggi e salumi che sono avanzati in frigo.

Ingredienti

  • 400 g di farina 0
  • 150 g di semola di grano duro
  • 150 ml di latte tiepido
  • 5 g di zucchero
  • 7 g di lievito di birra disidratato
  • 150 ml di acqua tiepida
  • 100 ml di olio di semi di girasole
  • 5 g di sale

Per la farcitura

  • 400 gr di bietoline
  • 200 gr di provola affumicata a fette
  • 1 tuorlo per la doratura finale

Preparazione

Iniziate mescolando bene le due farine, farina 0 e semola, insieme al lievito di birra disidratato e allo zucchero.

In un’altra ciotola, versate il latte, l’acqua tiepida, l’olio ed il sale.

Mescolate gli ingredienti liquidi con una forchetta e aggiungete, poco per volta, le farine e lavorate con una spatola.

Quando l’impasto sarà più sodo, continuate a lavorarlo con le mani prima nella ciotola e poi su in  piano di lavoro infarinato fino a quando il composto non diventa elastico e sodo dopo aver assorbito tutta la farina.

A questo punto mettete l’impasto per il Rotolo di panfocaccia in una ciotola per circa 1 ora e mezza, fino al raddoppio del suo volume, coprendolo con una pellicola trasparente.

Spolverate il piano di lavoro con la farina ed impastate leggermente l’impasto del Rotolo di panfocaccia. Mettetelo poi su della carta forno infarinata e stendetelo con delicatezza utilizzando un matterello.

Farcite il Rotolo di panfocaccia già steso con le bietoline  lessate e saltate velocemente in padella con olio e uno spicchio di aglio intero che poi eliminerete, lasciando liberi 4-5 cm dal bordo.

Sistemate  sulla verdura anche la provola tagliata a fette e, aiutandovi con la carta forno, arrotolate il Rotolo di panfocaccia.

Mettete poi il Rotolo di panfocaccia in una teglia da forno facendolo riposare per altri 30 minuti per la seconda lievitazione.

Trascorso questo tempo, spennellate Rotolo di panfocaccia con il tuorlo d’uovo.

Mettete a cuocere in forno già caldo ventilato a 180° per circa 40 minuti, o a 190° in forno statico per lo stesso periodo di tempo.

Questo rustico è davvero molto buono nella sua semplicità e non mi hanno dato tempo di fotografare i rotolini finali, per questo ho preso a prestito la foto di Benedetta Rossi che ringrazio.