Fusilli freschi con salmone e rucola, ricetta Bimby

I fusilli freschi con salmone e rucola è un primo piatto molto invitante e semplice da preparare. Ottimo per un’occasione speciale.

Il condimento per questa ricetta è veloce da realizzare e va benissimo anche per altri tipi di pasta fresca come ad esempio le tagliatelle.

Come variante al posto del salmone fresco possiamo utilizzare anche quello affumicato; diminuendo i tempi di cottura perchè già cotto.

Il salmone è un alimento completo, ricco di proteine, grassi “buoni”, sali minerali e vitamine, tutti elementi preziosi e indispensabili per il corretto funzionamento del nostro organismo.

Ti propongo di provare un’altra ricetta con il salmone: la pasta con salmone e zucchine; un primo piatto delicato, gustoso e raffinato.

Ricetta tratta (con qualche variante) dal magazine: “Ricette per il mio Bimby”

 

 

 

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • fusilli (freschi) 400 g
  • Salmone (fresco ) 300 g
  • Rucola (+ q.b. per decorare) 40 g
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Aglio 1 spicchio
  • Panna fresca liquida 200 g
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Nel boccale inseriamo il prezzemolo e la rucola; tritiamo 7 sec a vel 6.

    Uniamo i 50 g di burro e l’aglio intero; rosoliamo 3 min 100° vel 1.

    Eliminiamo lo spicchio d’aglio e aggiungiamo il salmone 5 min 100° a vel 1.

    Aggiungiamo la panna e regoliamo di sale e pepe; cuociamo 5 min 100° antiorario vel 1.

    Teniamo da parte il condimento e cuociamo la pasta in abbondante acqua salata, scolandola al dente.

    Aggiungiamo il ripieno (se occorre uniamo un pò di acqua di cottura) e amalgamiamo.

    Mettiamo i fusilli nei piatti di cottura decorando con foglie di rucola fresche. Io avevo poca rucola e ho decorato con il prezzemolo!

    Serviamo subito.

Note

Teniamo da parte un pò di acqua di cottura della pasta e, se occorre, aggiungiamone poca nel recipiente insieme al condimento, in modo da renderlo più morbido e cremoso.

Conserviamo un pò di rucola fresca come decorazione finale.

Precedente Tagliatelle pugliesi, ricetta facile Successivo Penne con broccoli e pomodori secchi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.