Dita della strega brioches

Dita della strega brioches – La ricetta
Bentornati su Il Verde in Tavola.
Halloween si avvicina e ormai lo si festeggia anche in Italia, soprattutto se in famiglia ci sono dei bambini, per cui sempre più spesso si organizzano feste a tema e uscite “dolcetto e scherzetto”!
E allora ho voluto preparare queste “orribili” Dita della strega brioches dalla inequivocabile forma di dito mozzato.. bbbrrrr…
Nonostante l’aspetto “splatter”, vi assicuro il gusto goloso 😉

 Ingredienti per 20/25 dita (a seconda delle dimensioni)

500 gr farina 00
70 gr farina di mandorle
110 gr zucchero
100 gr burro fuso
5 gr sale
1 bustina lievito di birra secco
100 ml acqua
140 ml latte
scorza d’arancia grattugiata
1 tuorlo d’uovo
mandorle a lamelle
latte per spennellare
4 cucchiai di acqua e 2 di zucchero per lo sciroppo da utilizzare come lucidante
per Glassa rossa

1 albume 
zucchero a velo
colorante alimentare rosso
Dita della strega brioches VT
Dita della strega brioches
Se, come me, utilizzate  la macchina per il pane, mettete prima tutti gli ingredienti liquidi e poi i secchi, avendo cura che sale e lievito non entrino in contatto da subito.
Avviate il programma impasto e lievitazione e, dopo un paio di ore potete procedere con la preparazione.
Altrimenti mettete in una ciotola le farine mescolate al sale e allo zucchero, aggiungete l’acqua, il burro fuso e il latte e mescolate.
Unite il tuorlo d’uovo, la scorza d’arancia e il lievito e continuate a mescolare.
L’impasto risulta molto morbido (eventualmente aggiungete l’acqua un pochino per volta per evitare che diventi troppo morbido e appiccicoso).
Mettetelo a riposare in un luogo tiepido, coprendo la ciotola con della pellicola.
Rivestite due teglie con carta da forno.
Quando l’impasto avrà raddoppiato di volume procedete così: versatelo su una spianatoia abbondantemente ricoperta di farina.
Formate delle dita non troppo grandi (ricordatevi che in forno lieviteranno parecchio), sulla punta infilate una lamella di mandorla (così da imitare l’unghia) e disponetele piuttosto distanti sulle teglie.
Dita della strega brioches VT1
Dita della strega brioches: pronte per il forno
Spennellatele con del latte e, coprendo le teglie con una pellicola lasciata morbida, mettetele a riposare per un’altra ora.
Trascorso questo tempo accendete il forno ventilato a 180°C.
Infornate e cuocete per circa 13 minuti (quando saranno ben colorite sono cotte).
Lasciatele raffreddare su una gratella e nel frattempo preparate uno sciroppo sciogliendo in un pentolino 2 cucchiai di zucchero in 4 di acqua.
Fate cuocere a fuoco basso fino a che lo zucchero non sarà completamente sciolto.
Spennellate le dita e lasciate che lo sciroppo asciughi.

Quindi preparate la glassa effetto sangue in questo modo: in una ciotola mettete l’albume e setacciate dello zucchero a velo, aggiungendone fino a che il composto non sarà liscio e corposo.
Versate una punta di colorante rosso ed eventualmente aggiungetene fino a quando non avrete ottenuto l’effetto sanguinolento.
Decorate a piacere.

Dita della strega brioches VT2
Dita della strega brioches
Share
Precedente Cheesecake salata ai porri con pasta brisèe al timo Successivo Confettura di kiwi con cannella al profumo di rum