Biancomangiare vegan all’uva con coulis di melagrana la ricetta

Biancomangiare vegan all’uva con coulis di melagrana la ricetta

Bentornati sul mio blog.
Per le prossime festività di Natale (questa ricetta è perfetta per il cenone di capodanno, vista la presenza di uva e melagrana nella ricetta – che, dicono, consumate la sera dell’ultimo dell’anno portano fortuna e soldi!!!), ho voluto rielaborare una classica ricetta siciliana (ma anche valdostana e sarda)  in versione vegana, quindi sostituendo al classico latte una bevanda alle mandorle cruelty free.
Il sapore è un po’ meno intenso e dolce dell’originale ma abbinandoci una coulis di melagrana (che è piuttosto zuccherina) l’insieme risulta ben equilibrato e piacevole al palato.
Servite questo dolce, la cui preparazione è in effetti piuttosto semplice, e fate un super figurone coi vostri ospiti!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    8/10 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 800 ml Bevanda alle mandorle
  • 5 cucchiaini Amido di riso
  • 4 cucchiaini Zucchero di canna
  • 3 g Agar agar
  • 1 cucchiaino Estratto di vaniglia (oppure i semi di una bacca)
  • Uva bianca (senza semi)

Per la coulis di melagrana

  • 1 Melagrana (grande)
  • 30 g Zucchero di canna
  • 15 g Amido di riso

Preparazione

  1. Mettete la bevanda alle mandorle in un padellino insieme all’estratto di vaniglia, lo zucchero e l’amido di riso.
    Mescolate con una frusta per evitare i grumi e accendete il fuoco.
    Quando il composto comincerà a scaldarsi, setacciateci l’agar agar e fatelo sciogliere.
    Portate a bollore a fuoco medio, sempre mescolando.
    Lasciate cuocere per almeno 5 minuti (o fino a quando comincerà ad addensare bene).

  2. Preparate degli stampini monoporzione (tipo quelli per budini, oppure dei pirottini in silicone) e sulla base disponete qualche acino d’uva tagliato a metà.


    Versate in ognuno un po’ di biancomangiare (io ho messo qualche chicco tagliato anche sopra – che sarà poi la base, una volta capovolti)

    e lasciateli inizialmente raffreddare a temperatura ambiante, trasferendoli poi in frigorifero dove andranno conservati fino al momento di servirli.

  3. Prima di servirli, preparate la coulis.
    Sgranate una grossa melagrana e passate i chicchi nel mixer (tenetene da parte qualcuno per la decorazione finale): versateli quindi in un colino e setacciateli, raccogliendo il succo (dovreste ricavarne circa 150 ml).
    Mettetelo in un padellino con lo zucchero e l’amido di riso:

    mescolate bene con una frusta per evitare grumi e lasciate cuocere a fuoco basso fino a quando la coulis non sarà ben densa sul cucchiaio.
    Lasciatela intiepidire.
    Sformate con delicatezza i biancomangiare sui piattini di portata, decorateli con qualche chicco di melagrana e un po’ di coulis.

Per non perderti le mie ricette

Iscriviti al mio canale Youtube!! Puoi farlo cliccando qui
Vieni lasciarmi il tuo like sulla mia pagina di Facebook Il Verde in Tavola
Ti aspetto anche sul mio blog Fulvia’s Kitchen

Share
Precedente Tartellette vegan e gluten free con pere cannella e noci la ricetta Successivo Vol au vent vegan con crema di cavolfiore e pesto rosso la ricetta

Lascia un commento

*