Crea sito

Torta soffice alle pesche senza burro e lattosio al latte di mandorle

Torta soffice alle pesche senza burro e lattosio al latte di mandorle…
Amate le torte alla frutta? Io ne vado matta e oggi voglio raccontarvi come preparare una torta alle pesche, altissima e super soffice, adatta sia alla merenda che alla colazione, senza burro e lattosio. Nell’impasto ho aggiunto un bicchiere di latte di mandorla per renderla ancora più profumata, ma potrete sostituirlo anche con altro tipo di bevanda, e ho unito anche tanta frutta a pezzi per renderla umida e soffice al punto giusto.
Ma andiamo in cucina e prepariamola insieme, vedrete, è così morbida e golosa che l’amerete al primo morso!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 15 Minuti
  • Porzioni6/8 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gfarina 00
  • 4pesche noci (medie)
  • 100 gzucchero
  • 150 glatte di mandorle
  • 2uova
  • 80 golio di semi (di girasole)
  • 1 bustinavanillina
  • q.b.scorza di limone
  • 1 bustinalievito chimico in polvere
  • q.b.zucchero di canna

Strumenti

  • Robot da cucina (o sbattitore elettrico)

Torta soffice alle pesche senza burro e lattosio al latte di mandorle: preparazione…

  1. Per preparare la torta ho usato un robot da cucina a lame rotanti, ma potrete utilizzare un comune sbattitore.

    Montate le uova insieme allo zucchero per almeno dieci minuti (velocità 3, se usate il robot), dovrete ottenere una massa leggera, areata e spumosa.

    Aggiungete l’olio a filo mentre girate con le fruste o con il robot, quindi unite anche il latte di mandorle sempre a filo.

  2. Unite la farina e la scorza grattugiata di un limone e lavorate con le fruste per altri cinque minuti (velocità 3), ottenuto un composto omogeneo unite due pesche (150g) tagliate a pezzettini, amalgamate e finite aggiungendo lievito e vanillina e girando ancora con le fruste per un altro minuto.

    Versate il composto in uno stampo a cerniera da 22cm imburrato o rivestito di carta forno, distribuitevi sopra le pesche tagliate a fette e cospargete di zucchero di canna.

    Infornate in forno statico a 170°C, ventilato per 60 minuti, trascorso il tempo fate la prova stecchino e se ancora umido, continuate la cottura per altri 10-15 minuti.

    Sfornate, lasciate intiepidire e sformate.

    Lasciate raffreddare e servite, conservate la parte avanzata a temperatura ambiente, ben chiusa in un contenitore adatto per due o tre giorni.

  3. Torta soffice alle pesche senza burro e lattosio al latte di mandorle

    Se sostituite il latte di mandorla con una bevanda non zuccherata, aggiungete circa 50g di zucchero in più.

    Se questa ricetta ti è piaciuta, guarda pure:

    Angel cake all’arancia;

    Torta pistacchio e cioccolato al latte;

    Torta caprese al limone e cioccolato bianco;

    Pan d’arancio variegato al cioccolato;

    Pan d’arancio al cioccolato bianco;

    Chiffon cake o fluffosa bicolore al cacao;

    Frittelle di mele al forno pronte in 5 minuti;

  4. Torta morbida alle pesche

Seguimi sui social per restare aggiornato sulle novità: 

facebook ; pinterest; instagram; twitter.

Se volete ricevere un messaggio su Facebook con gli aggiornamenti su ogni nuova ricetta, clicca QUI e seleziona il tasto ISCRIVITI.

Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.