Crea sito

Chiffon cake arancia e carota

Chiffon cake arancia e carota o torta fluffosa…
Da quando ho comprato lo stampo per le chiffon cakes, a casa mia la chiffon cake e diventata un tormentone: mio marito le adora, i miei figli altrettanto e quindi in questi giorni ne sto sfornando quasi una al giorno!|
Sarà per la loro sofficità e la leggerezza, sarà per l’eleganza con cui si presentano, sarà sicuramente anche per il gusto delicato, che in casa mia vanno subito a ruba!
A dirla tutta gli americani, con le chiffon cakes hanno scoperto “l’acqua calda”, infatti in Italia queste torte alte e soffici esistono da sempre e si chiamano fluffose, ma loro hanno inventato quel grazioso stampo con i “piedini”, utile, ma non indispensabile per una bella torta alta e diciamo che si sono anche autoproclamati inventori delle mitiche “chiffon cakes”! Ma lasciando perdere le noiose polemiche e tornando alle cose serie, oggi ve ne propongo una all’arancia e carote con tante mandorle nell’impasto, che è una delizia da amare al primo assaggio e poco importa se non avete lo stampo adatto o il cremor tartaro, a limite la chiamerete “ciambellone” e sarà lo stesso deliziosa!!
Curiosi? Pronti ad andare in cucina? Allora rimbocchiamoci le maniche, l’operazione ciambellone sarà più facile del previsto!!!

  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni6-8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 220 gFarina 00
  • 250 gZucchero
  • 5Uova grandi
  • 50 gMandorle non pelate
  • 150 gOlio di semi di girasole
  • 100 gCarote
  • 100 gArancia intera compresa di scorza (circa 1/2 arancia)
  • 130 gLatte (O acqua)
  • 1 bustinaVanillina
  • 1 bustinaLievito chimico in polvere
  • 1 pizzicoSale

Strumenti

  • Stampo per chiffon cake da 22 cm o il classico per ciambellone da 24cm
  • Frullatore
  • Sbattitore o planetaria

Preparazione

  1. Frullate insieme la mezza arancia biologica, compresa di buccia con la carota e l’olio, aggiungete i tuorli, le mandorle, la farina, lo zucchero, la vanillina e 100g di latte, frullate molto bene e regolate la consistenza dell’impasto con il latte rimasto, deve essere un impasto morbido, ma non liquido.

    Montate gli albumi a neve ben ferma con il pizzico di sale, prendete l’impasto e incorporatelo agli albumi con estrema delicatezza e senza smontarlo.

  2. Aggiungete il lievito e versate il composto nello stampo.

    Infornate in modalità ventilata a 170°C per 50 minuti, fate la prova stecchino prima di sfornare (in forno statico fate la prova stecchino a 55 minuti, eventualmente continuate per qualche altro minuto).

    Non aprite il forno durante la cottura.

    Sfornata la torta, lasciatela intiepidire qualche minuto, toglietela dallo stampo, ma non staccate la base e lasciatela raffreddare per 30 minuti a testa in giu.

    Il dolce è pronto, ottimo sia tiepido che a temperatura ambiente, puo essere servito cosparso di zucchero a velo.

  3. Grazie del tempo che mi avete dedicato, spero che la ricetta vi sia piaciuta e vi invito a visitare la mia pagina facebook , dove troverete molte idee stuzzicanti e se lascerete il vostro like resterete aggiornati su tante nuove e golose preparazioni!

    Seguitemi anche:

    su pinterest ,

    su instagram

    e su twitter,  e troverete anche li le mie ricette!

    Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

    Se questa ricetta ti è piaciuta, guarda pure:

    Angel cake all’arancia;

    Torta pistacchio e cioccolato al latte;

    Torta caprese al limone e cioccolato bianco;

    Pan d’arancio variegato al cioccolato;

    Pan d’arancio al cioccolato bianco;

    Chiffon cake o fluffosa bicolore al cacao;

    Frittelle di mele al forno pronte in 5 minuti;

    Cheese cake alle mele e cannella;

    Crumble di mele alla cannella;

    Fluffosa alle mele morbidissima

Conservate la torta al fresco sotto una campana di vetro o in un contenitore adatto, si manterrà bene per un paio di giorni, poi comincerà a seccarsi…ma non credo supererà il secondo giorno ;-)!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.