Arrosto di maiale alle albicocche secche

Ormai si è capito: l’arista di maiale a me piace proprio in tutte le salse! Al vino, al latte, alla melagrana, alle mele e da oggi anche alle albicocche secche! ^_^ Il maiale alle albicocche secche è un secondo davvero raffinato dal gusto delicato e al contempo distintivo. La dolcezza delle albicocche, il retrogusto della senape, l’agrodolce dell’aceto unito alla zucchero: tutti sapori che si sposano alla perfezione con la carne di maiale. Il risultato è un arrosto di maiale perfetto da servire in questi giorni di festa! Ottimo anche il giorno dopo! ^_^

Maiale alle albicocche secche senapate
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    2 ora
  • Cottura:
    60-90 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 800 g arista di maiale
  • 100 g albicocche secche
  • 1 cipolla
  • 2 Chiodi di garofano
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 bicchiere Vino bianco
  • 3 cucchiai Grappa
  • 1 cucchiaio Senape
  • 3 cucchiai aceto bianco
  • 1 noce di burro
  • 1 cucchiaio Farina
  • 1 cucchiaio Zucchero
  • q.b. Brodo (300-500 ml)
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Olio di oliva
  • 1 pizzico Sale grosso
  • 1 rametto Maggiorana (per decorare)

Preparazione

  1. Mescolare gli ingredienti della marinata, adagiatevi la carne lasciare marinare per almeno 4-5 ore (meglio una notte).

  2. In una ciotola disporre le albicocche secche, unire la grappa e lasciarle macerare per 4-5  ore.

  3. In una casseruola scaldate un filo d’olio, unire l’arista ben sgocciolata e farla rosolare da tutti i lati.

  4. Appena l’arista avrà assunto un bel colore dorato unire la marinata passata al colino.

  5. Aggiungere circa un mestolo di brodo, portare a bollore dopodiché abbassare la fiamma, coprire e cuocere circa 60 minuti rigirando la carne di tanto in tanto.

  6. Estrarre la carne dalla casseruola e avvolgerla subito in un foglio di carta di alluminio.

  7. Nella casseruola dove è stata cotta l’arista unire le albicocche, l’aceto, lo zucchero, la senape e un mestolo di brodo. Lasciar insaporire per circa 20 minuti. Qualora il sugo restringa troppo aggiungere dell’altro brodo.

  8. Impastare la farina con il burro, amalgamarla alla salsa e far restringere per un paio di minuti.

  9. Maiale alle albicocche secche

    Servire il maiale alle albicocche tagliato a fettine sottili nappate con la salsa alle albicocche ben calda e decorate con foglioline di maggiorana fresca (o timo).

Note & Consigli

  • Ti piacciono gli arrosti di maiale? Prova anche l’arrosto alla melagrana  e quello al vino.
  • L’arrosto di maiale alle albicocche secche può essere preparato anche con un giorno di anticipo e poi riscaldato ben coperto al forno a microonde. Ricorda che è fondamentale è servirlo con la salsa alle albicocche ben calda.
  • Non ti piacciono le albicocche? Sostituiscile con le prugne secche.
  • Non sai quale tocco di carne scegliere? Io ti consiglio il capocollo di maiale che è perfetto per gli arrosti e per di più è gustosissimo. Se invece prediligi un taglio più magro come la lonza io ti consiglierei di bardarlo con del lardo o della pancetta; in questo caso però opterei per una cottura al forno.

Precedente Panna cotta Successivo Gamberoni al forno facilissimi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.