Arrosto di maiale alla melagrana

L’arrosto di maiale alla melagrana è un secondo davvero molto gustoso, raffinato e scenografico. Perfetto per le feste in arrivo ma allo stesso tempo ideale anche per una cenetta raffinata o un pranzo domenicale in famiglia.

Arrosto di maiale alla melagrana
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    90 minuti
  • Porzioni:
    4-5 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 1 kg arista di maiale
  • 6-8 scalogni
  • 2 melagrane
  • 1/2 bicchiere Vino bianco secco
  • 2 cucchiai olio extra vergine di oliva (o burro chiarificato)
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 2 rametti rosmarino fresco
  • 250-300 ml Brodo vegetale

Preparazione

  1. Preriscaldare il forno ventilato a 180°.

  2. Lavare le melagrane, estrarre il succo da una melagrana e sgranarne una seconda. Per ottenere il succo di melagrana basterà tagliare una melagrana a metà e premerla con l’aiuto di uno spremiagrumi, proprio come si farebbe con un’arancia. In alternativa i chicchi possono essere premuti con uno schiacciapatate.

  3. Massaggiare la carne con sale e pepe, steccare con un rametto di rosmarino e legare con spago da cucina in modo che in cottura non perda la forma.

  4. Riscaldare benissimo una padella con due cucchiai di olio extra vergine d’oliva e solo quando sarà perfettamente calda unire la carne.

  5. Arrosto di maiale alla melagrana_preparazione

    Rosolare la carne da tutti i lati lasciando che prenda un bel colore ambrato. Occorreranno circa 3-4 minuti per lato. La carne dovrà sfrigolare rumorosamente in modo da assicurarsi la formazione della profumatissima, gustosa e invitante crosticina.

  6. Sfumare con 1/2 bicchiere di vino bianco secco e non appena l’alcool sarà evaporato spegnere la fiamma.

  7. Arrosto di maiale alla melagrana_preparazione

    Aggiungere gli scalogni sbucciati e lasciati interi (se troppo gradi vanno divisi a metà), il succo di 1 melagrana, i chicchi di 1/2 melagrana (il resto servirà per la decorazione) e 1 o 2 mestoli di brodo vegetale, dopodiché trasferire il tutto  in una pirofila da forno dai bordi alti.

  8. Arrosto di maiale alla melagrana_preparazione

    Aggiustare di sale e pepe e infornare in forno ventilato preriscaldato a 180°. Cuocere per circa un’ora e mezza o fino a che il tocco di carne non raggiunge 75° al cuore. Durante la cottura bagnare la carne con il suo sughetto almeno un paio di volte. Qualora il sugo dovesse asciugarsi troppo aggiungere dell’altro brodo o dell’altro succo di melagrana.

  9. Terminata la cottura estrarre la carne dal forno e avvolgerla immediatamente nella carta stagnola. Lasciare che la carni riposi ben sigillata per circa 15 minuti. Il riposo farà in modo che la carne raggiunga una temperatura perfetta e che riassorba i suoi gustosi e preziosi succhi preservandone gusto e morbidezza.

  10. Arrosto di maiale alla melagrana_preparazione

    Mentre la carne riposa setacciare il fondo di cottura con un colino in modo da eliminare i fastidiosi semini della melagrana ormai cotta. Mi raccomando, non scartare  gli scalogni!

  11. Riprendere la carne e affettarla in modo sottile aiutandosi con un coltello grande a lama liscia. Trasferire le fettine di arrosto di maiale in un piatto da portata, decorarle con i chicchi di melagrana rimasta (quella non cotta), qualche ago di rosmarino fresco e una spolverata di pepe macinato al momento.

  12. Arrosto di maiale alla melagrana

    Servire l’arrosto di maiale alla melagrana ben caldo.

Note & Consigli

  • Ti piacciono i sughetti densi? Dopo aver setacciato il fondo di cottura aggiungi un cucchiaino di amido di mais o di farina sciolto in un mezzo bicchiere di acqua fredda, trasferisci il tutto in padella e lascia addensare su fiamma dolce per qualche minuto.
  • La carne che hai scelto è visibilmente magra (es. lonza di maiale magra)? Dopo aver sigillato la carne in padella, sfumala con il vino come indicato sopra e non appena l’acool sarà evaporato trasferisci il tocco di carne su un tagliere e rivestilo con fette di pancetta tesa (circa 80-100 g). Lega il tocco di carne con spago da cucina e procedi come indicato sopra.
  • Uno dei tagli che preferisco per preparare questo arrosto è la lombata di maiale. La lombata si ricava dal carré disossato e comprende lonza, filetto e muscolo centrale.
  • Ti piacciono le ricette con la melagrana ma non hai tanto tempo per preparare un arrosto? Prepara le mie salsicce alla melagrana e rosmarino.
  • Vuoi un secondo ancora più scenografico? Utilizza il carré di maiale: uno dei tagli più pregiati e costosi. Il carré si estende dalla settima costola fino quasi alla coda. Lasciato intero e arrostito è davvero ottimo!
  • Non ami lo scalogno? Sostituiscilo con cipolline borettane.
  • Seguendo lo stesso identico procedimento e sostituendo le melagrane con le arance otterrai un ottimo arrosto di maiale all’arancia.

Precedente Pan dolce genovese basso Successivo Raccolta di dolci di Natale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.