Lonza di maiale al vino

arrosto perfettoL’arrosto è il re della tavola domenicale! E tu lo hai mai preparato? Preparare un ottimo arrosto non è poi così difficile e con qualche piccolo espediente può essere anche economico! Per portare in tavola un gustoso arrosto senza spendere tanto la cosa essenziale è scegliere un tocco di carne di maiale (decisamente meno caro del vitello e del manzo) e accompagnarlo con ingredienti semplici. Cucinare la lonza di maiale al vino è un ottimo modo per approcciare al mondo degli arrosti. E’ facile, proviamoci insieme! LONZA DI MAIALE AL VINO_ingredienti

Ingredienti per 4 persone

  • 1 tocco di lonza di maiale da 500 g
  • 2 carote
  • 2 cipolle
  • 1 costa di sedano
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 rametto di rosmarino
  • un paio di foglie di salvia
  • 1 foglia di alloro
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • 50 g di burro
  • 2 cucchiai di olio
  • un paio di bacche di ginepro (facoltativo)
  • pepe q.b
  • brodo q.b (solo se necessario)

Preparazione

  1. Preparare il mix aromatico facendo un trito con gli aghi di rosmarino, le bacche di ginepro, il pepe e le foglie di salvia.
  2. Pulire le carote, la costa di sedano e le cipolle e tagliare il tutto grossolanamente (io uso il mio soffritto congelato).
  3. Massaggiare la carne con il trito aromatico e lasciare riposare in frigo per almeno un’ora (meglio tutta la notte).legatura della carne
  4. In una casseruola sciogliere il burro con un filo di olio e soffriggere dolcemente uno spicchio di aglio.
  5. Appena l’aglio sarà imbiondito eliminarlo e aggiungere la carne.
  6. Alzare la fiamma e rosolare il tocco di carne da tutti i lati girandolo più volte.sigillare la carne
  7. Quando la carne apparirà ben rosolata sfumare con il vino bianco.
  8. Appena il vino sarà  sfumato aggiungere il misto di verdure.
  9. Unire una foglia di alloro, aggiustare di sale, abbassare la fiamma al minimo e cuocere per circa 90 minuti a pentola coperta.LONZA DI MAIALE_aggiiunta verdure
  10. La lonza di maiale sarà cotta quando al cuore avrà raggiunto una temperatura di 65°, oppure risulterà “ben cotta” al raggiungimento di 75°. E’ consigliabile terminare la cottura immediatamente al raggiungimento di questa temperatura al di là del quale l’arrosto di maiale diverrebbe stopposo.
  11. Se durante la cottura il sugo dovesse asciugarsi troppo aggiungere del brodo.
  12. A cottura ultimata avvolgere la carne in un foglio di carta stagnola e lasciarla riposare per circa 10-15 minuti. Questo passaggio permette ai succhi della carne di ridistribuirsi all’interno delle fibre preservandone la morbidezza ed il gusto.riposo dell'arrosto
  13. Nel frattempo con un minipimer frullare il fondo di cottura.
  14. Affettare sottilmente la carne e servirla ricoperta con il fondo di cottura ben caldo. Lonza di maiale al vino_fette

Note & consigli

  • La lonza di maiale può essere preparata davvero in tanti modi diversi! Appena avrai fatto tue poche nozioni di base (ingrassatura, legatura, sigillatura carne, temperatura di cottura al cuore…) potrai scatenare la fantasia e cucinare arrosti perfetti personalizzati e originali.
  • Durante la cottura della carne  è meglio evitare di bucherellarla con forchette o altro per evitare che perda i succhi e si secchi (regola non valida per il pollo). Se però non disponi di un termometro per arrosti fai questa operazione solo quando pensi che la carne sia già cotta. Trascorsi almeno 60 minuti prendi uno spiedo e infilalo al centro della lonza: se i succhi fuoriusciti sono limpidi la carne è cotta, se sono venati di sangue deve cucinare ancora un po’.

arrosto di maiale al vino

Alla prossima ricetta!

Valeria ^_^

Precedente Consigli per ottenere un arrosto perfetto Successivo Pollo all'arancia e olive nere

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.