Gelato al bacio fatto in casa

Non solo cacao, non solo nocciola ma una goduria che li racchiude entrambi: semplicemente gelato al bacio! Il gelato al gusto bacio è una coccola che farà contenti sia gli eterni amanti del cioccolato che i tradizionalisti estimatori della nocciola. Due passioni racchiuse in un unico gusto in cui il carattere deciso e cremoso del gelato al cacao si sposa con la croccante presenza della delicata amatissima nocciola. Il connubio perfetto che sicuramente lascerà soddisfatti gli amanti degli omonimi e famosissimi cioccolatini.

  • Preparazione: 60 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per 1 kg di gelato

  • 610 g latte intero fresco
  • 180 g Panna fresca liquida
  • 30 g Latte magro in polvere
  • 155 g Zucchero
  • 20 g Destrosio
  • 3 g Farina di semi di carrube
  • 2 g Farina di Guar (sostituibile con pari peso di farina di semi di carrube)
  • 20 g Cacao amaro in polvere
  • 30 g Pasta di nocciole
  • 60 g Granella di nocciole

Preparazione

  1. In un pentolino riscaldare il latte e la panna fino a 45° (si può utilizzare anche il kenwood cooking chef o il bimby).

  2. Pesare e miscelare le polveri: zucchero, destrosio, latte magro in polvere, cacao e stabilizzanti (neutro).

  3. Aggiungere le polveri (tranne il cacao) ai liquidi,  amalgamare con una frusta e portare il tutto a 85° (temperatura di alta pastorizzazione). Mantenere la temperatura di 85° per 2 minuti.

  4. A fiamma spenta aggiungere il cacao, mescolare benissimo con una frusta a mano e dopo qualche minuto unire anche la pasta di nocciole.

  5. Mescolare nuovamente  e omogeneizzare il composto frullandolo per un paio di minuti con l’aiuto di un frullatore a immersione.

  6. Far raffreddare la miscela rapidamente, magari mettendo la ciotola in un contenitore con acqua e ghiaccio.

  7. Lasciare maturare la miscela  in frigo almeno 5 ore (meglio tutta la notte) dopodiché mantecare nella gelatiera a velocità minima per 30-40 minuti. Quando il gelato si presenta già pronto unire la granella di nocciole e lasciare maantecare qualche altro minuto.

  8. Trasferire il gelato in un contenitore dotato di coperchio e conservarlo in congelatore per almeno un paio di ore prima di servirlo.

  9. Gelato al gusto bacio: fatto in casa ma buono come in gelateria.

    Servire il gelato al gusto bacio così com’è o guarnito a piacere con cioccolato fondente (fuso o a scaglie) e nocciole tostate intere o in granella.

  10. Buon gelato a tutti! ^_^

Note & Consigli

  • Adori il gelato? Prova anche il mio gelato alla nocciola, quello al fiordilatte e quello al pistacchio.
  • Vuoi addentrarti nel mondo del gelato artigianale? Allora leggi qui!
  • Destrosio, latte in polvere e stabilizzanti sono tutti ingredienti essenziali per ottenere un gelato di qualità: cremoso, piacevole al palato e durevole in congelatore. Se vuoi ottenere un gelato buono come quello della gelateria non puoi ometterli!
4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.