Crea sito

Gelato alla nocciola home made

Gelato alla nocciola senza uovaEstate per me vuol dire solo una cosa: gelato a profusione! Tra la lista di gelati di casa Gastronomy Love di certo c’è un gusto che non può assolutamente mancare: il gelato alla nocciola! Classico, goloso, cremoso e terribilmente buono. Se hai la gelatiera non puoi lasciartelo scappare! Cosa aspetti?

Gelato alla nocciola

Ingredienti per 1 kg di gelato

  • 647 g di latte intero fresco
  • 39 g di latte scremato in polvere
  • 74 g di pasta pura di nocciole (io ho provato quella marcata Elenka)
  • 139 g di saccarosio (zucchero da cucina)
  • 46 g di destrosio
  • 51 g di panna fresca al 35% di grassi
  • 25 g di granella di nocciole (per la decorazione)
  • 5 g di farina di semi di carrube

PreparazioneGELATO ALLA NOCCIOLA

  1. In un pentolino riscaldare il latte e la panna fino a 45° (si può utilizzare anche il kenwood cooking chef o il bimby)
  2. Pesare e miscelare le polveri: latte in polvere, zucchero, destrosio e farina di semi di carrube.
  3. Togliere il pentolino dal fuoco  e aggiungere le polveri ai liquidi.
  4. Amalgamare con una frusta, rimettere sul fuoco e portare il tutto a 85° (temperatura di  alta pastorizzazione) mantenendo il composto  a questa temperatura per 1-2 minuti (in teoria basterebbero anche 15-20 secondi ma meglio evitare di sbagliare)
  5. Spegnere la fiamma, lasciare intiepidire e aggiungere la pasta di nocciole.
  6. Omogeneizzare la miscela con un minipimer.
  7. Far raffreddare la miscela rapidamente, magari mettendo la ciotola in un contenitore con acqua e ghiaccio.
  8. Lasciare maturare la miscela  in frigo almeno 5 ore (meglio tutta la notte).
  9. Mantecare la miscela nella gelatiera a velocità minima per 30 minuti.GELATO ALLA NOCCIOLA 2
  10. Se si gradisce si può aggiungere la granella di nocciole (25 g) e far mantecare per altri 5 minuti.
  11. Trasferire il gelato in una vaschetta adatta e guarnirlo a piacere con nocciole intere o altra granella.
  12. Conservare il gelato in congelatore e prima di servirlo lasciarlo qualche minuto a temperatura ambiente.

Che dire???? Io ne vado pazza e anche i miei ospiti! Lo troviamo irresistibilmente buono!

Gelato alla nocciola senza uova

Note & Consigli: pasta di nocciole home made.

  • Se non riesci a trovare la pasta di nocciole puoi prepararla direttamente a casa tua! Ti occorreranno delle nocciole spellate di ottima qualità e un buon food processor. Ti basterà tritare 200 g di nocciole spellate e tostate e 60 g di zucchero a velo. Mi raccomando, trita il tutto a intervalli per non riscaldare troppo il motore del food processor. Inizialmente ti sembrerà di ottenere della semplice granella ma occorre continuare a frullare fino a che le nocciole sprigioneranno il loro olio essenziale e si formerà un composto denso e marrone. Ed ecco che in poche mosse avrai ottenuto la pasta di nocciole!
  • Per i gelatieri in erba e per chi si sta avvicinando a questo mondo e desidera addentrarsi nella teoria che sta alla base della stesura delle ricette di gelato, allego la tabella relativa alla composizione del mio gelato alla nocciola (esclusa la granella che considero facoltativa)
     Percentuali minime standardPercentuali massime standardPercentuali ricetta Nocciola Gastronomy Love
    Zuccheri16 %20 %17 %
    Grassi5 %10 %8 %
    Solidi non grassi del latte (SLNG)8 %10 %10 %
    Altri solidi0,5 %4 % - 5%4 %
    Solidi totali35 %40 %39 %

Alla prossima! Buona merenda! 🙂

Valeria

2 Risposte a “Gelato alla nocciola home made”

    1. Ciao Loredana! Si può comprare nei negozi di prodotti per pasticceria, oppure online. Ad esempio dicono che quella venduta dal Cuore della Granda sia ottima. In alternativa puoi prepararla a casa con un buon food processor semplicemente tritando 200 g di nocciole spellate e tostate e 60 g di zucchero a velo. Mi raccomando, trita il tutto a intervalli per non riscaldare troppo il food processor. Inizialmente ti sembrerà di ottenere della semplice granella ma devi continuare a frullare fino a che le nocciole sprigioneranno il loro olio essenziale e si formerà un composto denso e marrone.:)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.