Crema pasticcera al microonde pronta in 5 minuti

La crema pasticcera è una di quelle ricette che proprio non può mancare nel vostro quaderno di cucina. Rientra nella categoria delle preparazioni base della pasticceria e ogni cuoco provetto dovrebbe imparare a preparala. Di ricette di crema pasticcera in rete ce ne sono sicuramente a bizzeffe ma questa vi assicuro che oltre a essere facilissima è anche buonissima. E udite udite….per preparala ho utilizzato il microonde, ho impiegato circa 5 minuti e ho sporcato solo un contenitore di vetro e una frusta.

Crema pasticcera al microonde pronta in 5 minuti
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    1 minuti
  • Cottura:
    4 minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 400 g latte intero fresco
  • 100 g Panna fresca liquida
  • 20 g Amido di mais (maizena)
  • 18 g Amido di riso
  • 2 Tuorli di uova grandi (se utilizzate le uova medie anche 3 tuorli)
  • 1 buccia di limone (o 1/2 bacca di vaniglia)
  • 4 cucchiai Zucchero (120 g)

Preparazione

  1. Trasferire i tuorli e lo zucchero nel contenitore da cottura prescelto (io utilizzo una brocca graduata in pyrex) e mescolarli senza montarli (basta una forchetta o una frusta a mano).

  2. Aggiungere gli amidi e mescolare ancora.

  3. Unire il latte, la panna, la buccia di limone intera (o mezza bacca di vaniglia) e amalgamare bene il tutto.

  4. Programmare il forno a microonde alla massima potenza e iniziare a cuocere per 2 minuti (il mio 950 W).

  5. Trascorsi i primi 2 minuti mescolare e continuare la cottura programmando 30 secondi per volta, mescolando tra un tempo e l’altro, fino ad ottenere la consistenza tipica della crema. Di solito in massimo 4 minuti la crema è pronta!

  6. Eliminare la buccia di limone (o la  bacca di vaniglia), coprire la crema con una pellicola a contatto (per evitare la formazione della fastidiosa pellicina) e lasciarla raffreddare per bene.

  7. Utilizzare la crema come si preferisce.

Note & Consigli

  • Se volete alleggerire la crema potete utilizzare anche latte parzialmente scremato.
  • Se non avete latte fresco potete utilizzare quello a lunga conservazione.
  • Se non avete panna fresca potete utilizzare anche quella da cucina a lunga conservazione (non quella da montare).
  • Se non amate il gusto della panna utilizzate direttamente 500 ml di latte.
  • La crema, se ben coperta, si può conservare in frigo per qualche giorno.
  • Se necessitate di una crema ancora più densa aumentate di 5 g la quantità di amido.
  • Se non riuscite a trovare l’amido di riso utilizzate direttamente 40 g di amido di mais

Precedente Crema di liquore al cacao: facile, veloce e golosissima! Successivo Pizzaiola di arrosto di tacchino al contrario

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.