Crea sito

Stick di peperoni croccanti al forno

Sempre in cerca di contorni sfiziosi, economici e veloci? Adorate i peperoni ma con gli attuali 40° all’ombra vi sembra un tantino eccessivo preparare la peperonata? Vi consiglio un modo straveloce per assicurarvi un ottimo contorno a base di peperoni senza sporcare chissà che e spendendo pochissimo! Oltre i peperoni vi serviranno ingredienti che solitamente in dispensa non mancano mai: pane grattugiato, olio d’oliva, sale e pepe e il gioco è fatto!

Ingredienti per 2  persone

  • 4 peperoni di colore misto
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • 2 cucchiai di pane grattugiato
  • sale, pepe q.b
  • 2 cucchiaini di formaggio grattugiato
  • 1 pizzico di curcuma o di paprica dolce

stick di peperoni croccanti al fornoPreparazione

  1. Lavare i peperoni, asciugarli accuratamente ed eliminare picciolo, semi e parti bianche.
  2. Tagliare i peperoni a bastoncini.
  3. Condire con un pizzico di sale e l’olio, girando per bene con le mani affinché ogni bastoncino di peperone risulti perfettamente oliato.
  4. Condire il pane grattugiato con un pizzico di sale, una grattugiata di pepe, 2 cucchiaini di formaggio grattugiato e un pizzico di curcuma, o in alternativa di paprika dolce.
  5. Rivestire una teglia con carta da forno e riversarvi i peperoni in un unico strato (non sovrapposti).
  6. Infornare a 180° per una quindicina di minuti, dopodiché azionare il grill e cuocere altri 5 minuti o comunque fino a doratura.
  7. Se necessario aggiungere un altro pizzico di sale e servire.

Cottura al microonde

Io per questi peperoni opto sempre per la cottura con il mio aiutante preferito: il microonde. Soprattutto d’estate, è un aiuto considerevole. Se disponete di un microonde dotato di piatto crisp, rivestite quest’ultimo con carta da forno e cuocete i peperoni per 10 minuti funzione crisp (microonde+grill) e 5 minuti funzione grill. Salare e servire.peperoni croccanti al forno

Note & Consigli

  • In questo caso specifico vi consiglio di non stracuocere i peperoni che per la natura della preparazione dovranno restare un po’ tenaci. Se li preferiti più cotti ovviamente non è un problema, sappiate però che perderanno in croccantezza.
  • Per rendere i peperoni più digeribili occorre eliminare la parte bianca e i semi. La parte bianca dei peperoni è infatti in grado di provocare pesantezza per via del suo contenuto di “flavina”, una sostanza che una volta ingerita resta attaccata alle pareti dello stomaco per diverso tempo provocando una sensazione di cattiva digestione. Stesso discorso vale per i semi che per di più, per loro natura, rendono fastidioso il transito intestinale. Altro consiglio per chi soffre di cattiva digestione è quello di consumare i peperoni completamente spellati.
  • Se vi piace l’idea di preparare bastoncini di verdura croccante ma i peperoni stanno al vostro stomaco come uno scoglio in una tazza di latte, allora provate a preparare le zucchine croccanti al forno, ugualmente buonissime ma molto più digeribili

Alla prossima ricetta!

Valeria 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.