Pesto di pomodori secchi

Vorresti realizzare un pesto super mediterraneo, rustico, profumato e gustosissimo? Prepara con me il pesto di pomodori secchi sott’olio: una vera prelibatezza del Sud Italia! Pochi ingredienti semplici per un risultato tutto da gustare!

pomodori secchiIngredienti

  • 200 g di pomodori secchi sott’olio
  • 50 g di mandorle
  • 25 g di capperi dissalati
  • olio di conserva dei pomodori q.b
  • origano o basilico q.b
  • 1 spicchio di aglio piccolo

preparazione pesto di pomodori secchiPreparazione

  1. Sciacquare i capperi sotto l’acqua corrente e lasciarli una decina di minuti a bagno in acqua fresca affinché perdano il sale in eccesso.
  2. In un food processor unire i pomodori secchi, le mandorle, i capperi dissalati, qualche cucchiaio di olio di conserva dei pomodori, uno spicchio di aglio privato dell’anima, una spolverata di origano, o un paio di foglioline di basilico. Personalmente non ho aggiunto né l’aglio né altri aromi in quanto ho utilizzato pomodori secchi sott’olio fatti in casa già aromatizzati con aglio, origano e peperoncino.
  3. Frullare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo, aggiungendo dell’altro olio solo se necessario. Tenete conto che questo pesto risulterà molto corposo e rustico.
  4. Il pesto di pomodori secchi è pronto. Utilizzarlo secondo necessità.

pesto di pomodori secchi

Consigli & note

  • Facile, veloce, gustoso, mediterraneo e sano! Questo pesto può essere utilizzato per condire pasta, couscous, bruschette, insaporire verdure e quant’altro.
  • Il pesto di pomodori secchi può essere conservato in frigo per un paio di giorni. Per la conservazione è preferibile utilizzare un contenitore a chiusura ermetica e ricoprire il pesto con olio di oliva. Una validissima alternativa alla conservazione in frigo è il congelamento. Il pesto di pomodori secchi può essere congelato e successivamente decongelato in frigo. In questo modo si può conservare per un paio di mesi.

  • Gli amanti dei gusti veramente decisi possono aggiungere al pesto delle olive. Ottimo l’abbinamento tra il pesto di pomodori secchi e le olive nere di Gaeta, per un condimento per pasta tutto da assaporare!

Alla prossima ricetta!

Valeria 🙂

Precedente Coleslaw salad: insalata di cavolo & carote Successivo Baccalà alla napoletana: 'o stocc arrecanat.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.