Frittole dolci: le frittelle veneziane di Carnevale

Le frittole dolci sono un dolce di Carnevale tipico di Venezia: le mitiche frittelle veneziane di Carnevale, la ricetta originale delle fritole veneziane o fritoe veneziane. Morbide, golose, le frittelle di Carnevale più buone che esistano! Le frittelle veneziane sono delle Frittelle di Carnevale con uvetta, diffuse in veneto e nel triestino.  Mia nonna ne preparava di due tipi: con solo uvetta oppure le frittelle con mele e uvetta. L’impasto è con lievito di birra, che le rende così morbide, soffici e gonfie. Vi assicuro che si sciolgono in bocca! Ottime anche le Frittelle veneziane ripiene con crema oppure zabaione.

Non vedevo l’ora che arrivasse il periodo di Carnevale per preparare le Frittole dolci. Le adoro !! Queste sono per me il simbolo del Carnevale. La ricetta delle Frittelle veneziane di Carnevale me l’ha insegnata mia nonna Lina, di origini venete, che le ha sempre preparate per tutta la famiglia il giovedi grasso, insieme alle Frittelle di mele classiche e ai Crostoli di Carnevale. Ed era un piacere ritrovarsi sempre tutti insieme per festeggiare il Carnevale. Certo, negli anni ho ridotto la quantità di lievito, rispetto ai suoi 30 g iniziali !

La ricetta è piuttosto semplice. L’impasto si prepara in pochissimo tempo e anche la cottura è veloce. Dovrete solo attendere il tempo di lievitazione, ma il risultato è fantastico! Se non avete mai provato le frittole dolci, dovete prepararle subito! Ecco la ricetta delle Frittelle veneziane di Carnevale!

Frittole dolci Frittelle veneziane di Carnevale

Frittole dolci: Frittelle veneziane di Carnevale

INGREDIENTI (ca. 50 frittole dolci)

250 g di farina
200 ml di latte intero
60 g di zucchero
20 g di burro fuso
10 g di lievito di birra fresco
1 uovo
3 cucchiai di rum
100 g di uvetta
scorza grattugiata di 1 limone
zucchero semolato per decorare

Per la versione delle frittelle mele e uvetta aggiungete 2 mele piccole. La ricetta è la stessa!

Frittole dolci: ricetta e preparazione

Per prima cosa mettete in ammollo l’uvetta. Scaldate il latte in modo che diventi tiepido e fondete il burro.

Mettete in una scodella o nella planetaria (gancio K o a foglia) il latte tiepido con il lievito di birra, in modo che si sciolga. Aggiungete la farina, lo zucchero, il burro fuso, l’uovo, il rum, la scorza del limone e amalgamate bene finchè il composto non sarà omogeneo. Ci vorrà un attimo.

Frittole dolci: l'impasto

Aggiungete l’uvetta scolata. Il composto sarà morbido e appiccicoso, è normale! Coprite la scodella con della pellicola trasparente e fate lievitare l’impasto delle Frittelle veneziane di Carnevale nel forno spento con la lucina accesa per ca. 1 ora e mezza.

Frittole dolci: dopo la lievitazione

Trascorso il tempo della lievitazione, scaldate l’olio a 170°C

Con l’aiuto di 2 cucchiai, iniziate a formare le frittole dolci, mettendo una cucchiaiata di impasto (o poco meno) nell’olio caldo. La forma deve essere irregolare. Muovetele ogni tanto nell’olio, in modo che le frittole dolci diventino belle dorate uniformemente. Scolatele dall’olio con una schiumarola e mettetele ad asciugare su della carta assorbente.

Frittole dolci: fase finale delle Frittelle veneziane di Carnevale

Quando avrete terminato di friggere, passatele tutte nello zucchero semolato. Sono troppo golose ! Vedrete che anche voi adorerete le Frittelle di carnevale veneziane !

Frittelle di mele e uvetta 

Frittelle veneziane di mele e uvetta, una variante che faceva mia nonna. Basta aggiungere all’impasto 2 mele ridotte a pezzetti insieme all’uvetta. In quel caso riduco l’uvetta a 80 g. e mantengo il resto della ricetta inalterata. La ricetta originale delle Frittelle di Carnevale veneziane prevede comunque solo uvetta.

Frittelle di mele e uvetta di Carnevale: le Frittelle veneziane ricetta Dulcisss in forno by Leyla

Frittelle di carnevale veneziane: le frittole dolci o fritole veneziane o frittole veneziane o frittelle veneziane. Frittelle mele e uvetta di Carnevale

Se il lievito di birra vi sembra tanto, potete metterne anche solo 5 g e aumentare i tempi di lievitazione a 3-4 ore.

Nella ricetta originale delle Frittelle veneziane di Carnevale è prevista anche la versione con uvetta e pinoli (senza mele) inserendo in totale 60 g di uvetta e 60 g di pinoli.

Nei dolci fritti spesso c’è il rum o altro alcolico. Principalmente serve per evitare che l’olio venga assorbito dalle frittelle. State tranquilli, la parte alcolica evapora e non si avvertirà.

Frittelle veneziane di Carnevale: conservazione

Le Frittole dolci sono ottime appena fatte, ancora tiepide. E’ raccomandabile di mangiarle in giornata per gustarle al meglio. Se dovessero avanzare, conservatele su un vassoio coperto con pellicola trasparente o carta stagnola a temperatura ambiente, fino al giorno dopo.

Frittole dolci Frittelle veneziane di Carnevale

Da non perdere lo SPECIALE DOLCI DI CARNEVALE e le Frittelle con uvetta veloci, pronte in 20 minuti e morbidissime !

Ricetta originale sul blog dal 29.01.2017 – ora in versione aggiornata con le nuove foto.

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina facebook.

Precedente Bocconcini di pollo impanati Successivo Cassata siciliana: ricetta, storia e origini

2 commenti su “Frittole dolci: le frittelle veneziane di Carnevale

    • Dulcisss in forno il said:

      In questo periodo mi sono data al fritto !! 😀 Lo faccio così raramente… ma a Carnevale …. si può ! In effetti sto passando dalla Puglia al Veneto .. un bel giro gastronomico ! Un abbraccio, Leyla

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.