Crea sito

Frittelle ripiene di marmellata

Frittelle ripiene di marmellata, ricetta golosissima che vi farà impazzire. Non sapete la bontà di queste frittelle con marmellata: simili alle Bugie ripiene, ma preparate con l’impasto dei Krapfen, delle ciambelle o delle graffe napoletane e poi ripiene di marmellata. Dei cuscinetti morbidosi tutti da gustare. Una goduria pazzesca! Immaginate quindi il gusto di una ciambella farcita di marmellata o delle bombette ripiene di marmellata, piccole, da gustare in 2 morsi.

Pensate che queste frittelle alla marmellata le compravo sempre in una pasticceria vicino a dove lavoravo. E sono anni che cerco di replicarle. Oggi, posso dire di esserci riuscita!

L’impasto delle frittelle ripiene di marmellata è molto semplice da fare. Anche la preparazione si fa in poco tempo, dato che dovrete solo ritagliare dei rettangolini di pasta. E’ un lievitato a base di lievito di birra, e proprio grazie alla lievitazione ha una consistenza così soffice. Il ripieno è di marmellata di fragole, proprio come le mangiavo allora. Semplicemente sublimi.

Siete pronti a provare la ricetta delle frittelle ripiene di marmellata? Vi assicuro che si sciolgono in bocca, credo tra i dolci di Carnevale più buoni che abbia mai assaggiato! Se amate i dolci fritti ripieni di marmellata, dove assolutamente provarle!

Frittelle ripiene di marmellata ricetta
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni42 pezzi
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana
637,78 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 637,78 (Kcal)
  • Carboidrati 74,89 (g) di cui Zuccheri 30,33 (g)
  • Proteine 8,82 (g)
  • Grassi 34,17 (g) di cui saturi 8,64 (g)di cui insaturi 23,71 (g)
  • Fibre 1,98 (g)
  • Sodio 191,08 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 25 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Frittelle ripiene di marmellata: ricetta e preparazione

  • 125 gfarina 00
  • 125 gfarina Manitoba
  • 50 glatte
  • 30 gzucchero
  • 30 gburro (morbido)
  • 25 gacqua
  • 10 grum
  • 6 glievito di birra fresco
  • 1uovo (medio)
  • 1 pizzicoscorza di limone
  • 1 pizzicoscorza d’arancia
  • 2 gsale
  • q.b.olio di semi di arachide (per friggere)
  • 200 gconfettura di fragole
  • zucchero (per decorare)

Preparazione delle frittelle

  1. Per preparare le frittelle ripiene, estraete il burro 1 oretta prima della preparazione in modo che diventi morbido.

    Se utilizzare il lievito di birra secco, ve ne serviranno 2 grammi.

    .

  2. Impasto delle frittelle ricetta

    Inserite nella planetaria la farina 00, la farina manitoba, il lievito, il latte, lo zucchero, l’acqua, 1 cucchiaio di rum, l’ uovo, una puntina di scorza grattugiata di limone e di arancia (tutto tranne il burro e il sale).

  3. Unire il burro e sale - Ricetta Frittelle ripiene di marmellata

    Azionate la planetaria con il gancio per impastare o con la frusta K o a foglia a media velocità. Quando l’impasto sarà omogeneo e si sarà staccato dalle pareti della planetaria, unite il burro a pezzetti, in più riprese, e il sale. Quando l’impasto avrà assorbito il burro, impastate con il gancio per 10 minuti, avendo cura di staccare ogni tanto l’impasto.

  4. Lievitazione impasto - Ricetta frittelle con marmellata

    L’impasto delle frittelle è pronto. Con le mani, formate una palla e ponetela all’interno di una ciotola leggermente unta di olio. Coprite con pellicola trasparente e fate lievitare per 2 ore, nel forno spento con luce accesa o con funzione lievitazione a 30°C, fino al raddoppio.

  5. Stesura impasto - Ricetta frittelle alla marmellata

    Trascorso il tempo, versate l’impasto sul piano di lavoro infarinato e sgonfiatelo con i polpastrelli delle mani. Stendetelo con il mattarello molto sottilmente (ca. 3-5 mm), in modo da formare un rettangolo. Con una rotella dentellata, tagliate delle strisce verticali da 5 cm e poi in segmenti da 6 cm. Praticamente ciascun rettangolino misurerà 6×5 cm. Ma potete farli più grandi o più piccoli, come volete. Se avete anche dei ritagli, tenete tutto. Ogni pezzo và benissimo da friggere per poi diventare delle buonissime frittelle ripiene di marmellata.

    Staccate i pezzetti e lasciateli sul piano di lavoro infarinato, coperti con un canovaccio pulito, per 30 minuti

  6. Ritaglio rettangolini di pasta - Ricetta frittelle ripiene

    Scaldate l’olio in un’ampia padella fino alla temperatura ottimale di 160°C Tuffate i rettangolini di pasta nell’olio, 7-8 pezzi alla volta. Vedrete che in un attimo si gonfieranno. Cuocete le frittelle per 5 minuti, rigirandoli a metà cottura. Una volta pronti, scolateli dall’olio e appoggiateli su della carta assorbente.

  7. Passare le frittelle nello zucchero

    Finchè sono caldi, passateli nello zucchero semolato e sono già buoni così: praticamente delle ciambelle rettangolari. Hanno lo stesso gusto!

  8. Frittelle ripiene di marmellata pronte

    Per preparare le frittelle ripiene di marmellata, bucate al centro del lato corto con un coltellino o una punta del sac à poche e poi farcite le vostre frittelle con la marmellata di fragole (meglio una marmellata vellutata, senza pezzettoni). Potete utilizzare una siringa da pasticcere o la sac à poche.

  9. Frittelle ripiene di marmellata ricetta

    Le vostre Frittelle ripiene sono pronte! Un gusto pazzesco, sono sicura ve ne innamorerete!

Conservazione

  1. Le Frittelle con marmellata vanno mangiate nel giro di poche ore dopo la cottura. Potete anche conservarle fino al giorno dopo, riponendole in un sacchetto alimentare di plastica, a temperatura ambiente.

Leyla consiglia…

Se non avete la planetaria, potete utilizzare le fruste a spirale per amalgamare gli ingredienti e poi impastare a mano.

Se avete preparato l’impasto e non potete più proseguire la ricetta, mettetelo in frigorifero, coperto con pellicola, nel ripiano basso. Il giorno dopo, estraetelo e lasciatelo acclimatare per ca. 4 ore. Poi stendetelo e proseguite la ricetta, come sopra.

Io le ho preparate con la marmellata, ma se preferite, potete anche farcirle con la Nutella: vi basterà ammorbidirla per 30 secondi nel microonde e poi farcire le vostre frittelle.

Da provare anche:

FRITTELLE RIPIENE DI CREMA

BUGIE DI CARNEVALE

CHIACCHIERE RIPIENE

CASTAGNOLE RIPIENE

BOMBETTE ALLA NUTELLA

FRITTELLE VENEZIANE

Da non perdere lo speciale DOLCI DI CARNEVALE, con oltre 25 ricette a tema con tantissimi dolci fritti del periodo.

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.