Crea sito

Torta da colazione morbidissima ai datteri e burro di arachidi senza zucchero e lattosio

La colazione è il primo pasto del giorno e oltre che buono e gustoso dovrebbe essere sano e nutriente, possibilmente senza zucchero raffinato e con carboidrati e grassi buoni. Una buona abitudine sarebbe quella di preparare delle torte da colazione con ingredienti naturali, adatte a tutta la famiglia. Ad esempio oggi vi propongo la Torta da colazione morbidissima ai datteri e burro di arachidi senza lattosio e senza zucchero (con soltanto 140 calorie a porzione) golosa, nutriente, sana, profumata, super morbida e leggermente umida (come se contenesse della ricotta) preparata con ingredienti che non innalzano il picco glicemico, ovvero gli zuccheri nel sangue, quindi una porzione normale di 50 grammi è consentita anche a diabetici, ma anche a chi sta seguendo una dieta ipocalorica per perdere peso oppure a chi ha deciso di seguire uno stile alimentare corretto. Preparare dei pasti fatti in casa buoni di sapore e consistenza non è affatto difficile, per iniziare basta solo mettere -> nel carrello della spesa prodotti meno raffinati, scegliere ad esempio una farina integrale piuttosto che la solita 00 super raffinata, delle arachidi per fare del buon burro di arachidi fatto in casa sano e nutriente piuttosto che burro vaccino, latte vegetale di avena o altro gusto (senza zucchero aggiunto) piuttosto che il classico latte vaccino, importantissimo non utilizzare zucchero ma al suo posto scegliere un dolcificante naturale come Stevia pura, eritritolo o sukrin, inoltre non dimenticare di mettere nel carrello dei semi di zucca, di girasole, di lino ecc, oltre ad essere importanti per la salute di tutto l’organismo a 360°, arricchiscono le ricette sia dolci che salate, conferendo un tocco di gusto in più (è possibile anche ridurre i semi in farina con un robot con lame per utilizzarla per fare una torta morbidissima e ricca di micronutrienti immediatamente biodisponibili e ad altissimo valore nutrizionale. I semi in generale contengono importanti enzimi, vitamine, minerali, fibre e acidi grassi essenziali (Omega 3) come l’acido alfa-linoleico

Ricetta senza burrosenza lattosiosenza zucchero aggiunto

Adesso iniziamo la ricetta della Torta da colazione morbidissima ai datteri e burro di arachidi senza zucchero

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti Torta

  • 80 gdatteri, secchi
  • 40 gsemi di zucca
  • 200 gfarina (fiber oppure integrale)
  • 2uova
  • 260 glatte (di avena)
  • 8 gcremor tartaro
  • Mezzo cucchiainobicarbonato
  • 1 pizzicodolcificante (stevia pura in polvere)
  • 1 cucchiainozenzero in polvere
  • 1 cucchiainocannella in polvere
  • 5chiodi di garofano macinati
  • 30 garoma al rum (facoltativo, altrimenti sostituire con farina di cocco o altra polvere)

per chi preferisce guarnire la torta come in foto preparare gli ingredienti seguenti :

Strumenti per la Torta

  • (mixer o Bimby)

Preparazione della Torta

Premessa per quanto riguarda i 30 grammi di aroma al rum: suona esagerato ma in effetti si tratta di un preparato profumatissimo per tisana che si può anche frullare per ottenere una polvere da aggiungere nei dolci in preparazione. Aroma reperibile qui, naturalmente si può anche omettere dalla ricetta, in questo caso occorre sostituire la quantità di polvere con qualcos’altro (con metà farina fiber o integrale, o farina di cocco), oppure diminuire la quantità di liquidi dalla ricetta (ad esempio invece di utilizzare 260 ml di latte di avena usarne solo 200 ml)

Iniziamo la ricetta della torta con Bimby (oppure in base alla disponibilà di attrezzi da cucina è possibile utilizzare un altro robot con lame)
  1. Mettere nel boccale del Bimby 30 grammi di aroma al rum (ingrediente facoltativo, sostituibile con 15 g di farina di cocco o integrale). Aggiungere 40 g di semi di zucca + 5 chiodi di garofano + 1 cucchiaino di zenzero in polvere + 1 cucchiaino di cannella in polvere + 1 pizzico di stevia. Impostare 10 secondi / velocità 10. Trasferire il preparato ottenuto in una ciotola.

  2. Mettere nello stesso boccale : 80 g di datteri denocciolati + 50 g di burro di arachidi + 2 uova. Impostare 10 secondi / velocità 10

  3. Aggiungere 260 g di latte di avena. Impostare 6 secondi / velocità 6

    Aggiungere il preparato di polveri messo da parte + 200 g di farina fiber o integrale + 8 g di cremor tartaro misto a mezzo cucchiaino scarso di bicarbonato (oppure si possono sostituire entrambi con 1 bustina di lievito per dolci). Impostare 10 secondi / velocità 6

  4. Trasferire il composto in uno stampo oliato (18 cm di diametro x 7 cm di altezza) con il fondo rivestito con carta forno

    Cuocere nel forno preriscaldato a 190 gradi per 25 minuti (fare sempre la prova stecchino prima di sfornare la torta, considerare che lo stecchino dovrebbe uscire appena umido, quindi non asciuttissimo come al solito)

Guarnire la torta

  1. La torta è buonissima così al naturale (come esce dal forno) oppure per renderla più elegante e golosa si può guarnire come segue :

    mettere in una tazzina 15 g di cioccolato amaro, quindi immergere la tazzina in acqua caldissima e scioglierlo bene

    Intanto sistemare sulla torta 6 datteri (oppure 12 metà)

    Mettere il cioccolato sciolto in un piccolo cartoccio realizzato al momento con carta forno (foglio doppio), farlo scendere dal foro piccolissimo in punta per farlo cadere sia a fili sottili sui datteri sia sulla circonferenza della torta.

    Cospargere semi di zucca sul cioccolato caldo e qualcuno anche al centro della torta (come si vede in foto)

    Infine spolverizzare il tutto con un preparato a base di farina di cocco finissima con aggiunta di polvere di barbabietola rossa (ingrediente facoltativo ma molto decorativo)

  2. La torta è pronta.

    Il peso totale della torta finita è 600 grammi, divisibile in 12 porzioni da 50 grammi (solo 140 calorie a porzione). Buonissima, morbida, friabile e ricca di sapori. Ottima per la colazione, merenda o fine pasto. Adatta anche come ricetta di Natale soprattutto se decorata come in foto (in questo caso per renderla più appropriata al periodo si consiglia di dividerla in due dischi e guarnirla con questa -> crema di clementine. Una ricetta molto consigliata anche per smaltire dei datteri rimasti dopo le feste natalizie

Nella torta presentata in questo articolo utilizziamo semi di zucca considerati come un vero e proprio integratore naturale di magnesio, manganese e zinco, preziosi come anti_ invecchiamento, anti_ crampi notturni, anti_ insonnia, anti_ vampate della menopausa, anti_ parassiti intestinali, anti_ infiammazione soprattutto prostatica, anti_ stress e depressione, anti_ stanchezza. Poi utilizziamo i datteri che oltre a sostituire lo zucchero sono considerati antiossidanti (antinvecchiamento), antinfiammatori, antitumorali (della mammella, del colon, della prostata e inoltre alleviano i fastidi della chemio), anti_ ossidazione cellulare (quindi riescono a liberare l’organismo dai metalli pesanti), anti_ stanchezza (utilissimi prima di attività sportive o lavoro intenso), anti_ stipsi. Riguardo al burro di arachidi, diciamo che è una fonte di proteine, vitamine e energia immediata (proprio come i datteri e i semi di zucca) ecco perchè una fetta della torta che stiamo per preparare è adatta alla colazione del mattino, inoltre mantiene in equilibrio il colesterolo, non contiene ne glutine ne lattosio. Ma attenzione a non eccedere nel consumare gli ingredienti che fanno bene, i benefici arrivano solo se vengono consumati con parsimonia e non con grandi abbuffati, mai dire ho letto che i datteri o i semi di zucca o il burro di arachidi o anche la torta presentata oggi, fanno bene e posso mangiarne finché mi sazio, in queste condizioni tutto fa male anche gli ingredienti più naturali del mondo, quindi è buona regola consumare cibi buoni ma in piccole porzioni (1 porzione di torta equivale a 50 – 60 grammi, 1 porzione di datteri = 4 frutti, 1 porzione di burro di arachidi 1 cucchiaino, 1 porzione di semi di zucca 1 o 2 cucchiai).

In caso di INTOLLERANZA al GLUTINE sostituire la Farina Fiber (o integrale) con steso peso di questa -> farina senza glutine per dolci
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Commenta questo articolo

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.