Crea sito

Torta di more chiffon alta e morbida senza zucchero (basso IG)

Torta di more chiffon cakealta e morbida” da “Le Spongissime” . Semplice da preparare, senza lievito, senza zucchero raffinato ne lattosio. Gli ingredienti utilizzati sono biologici a basso indice glicemico. Ideale per la colazione o merenda senza zucchero ma anche dolce della domenica

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni12 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Strumenti

  • Frusta elettrica

Preparazione della Chiffon Cake alle more

Gli ingredienti utilizzati li puoi trovare QUI -> Shop Dolci poco Dolci 
  1. Lavora con uno sbattitore elettrico 4 tuorli per 1 minuto aggiungi 50 grammi di xilitolo metà cucchiaino di cremor tartaro, continua con le fruste fino ad ottenere un composto ben montato (triplicato di volume) Spegni le fruste elettriche aggiungi 90 grammi di farina Fiber (1 cucchiaio alla volta) e man mano mescola (meno possibile) con una spatola (sempre nello stesso verso) aggiungi anche il restante burro chiarificato (poco per volta ogni volta che aggiungi la farina) —-   —–    —–     ——

  2. A questo punto unisci i due composti come segue : inizia a mettere un cucchiaio di tuorli nel composto di albumi, mescola con la spatola in silicone (3 – 4  girate e sempre nello stesso verso senza smontare il composto). Vai avanti così fino a terminare. Infine aggiungi circa 80 grammi di more sminuzzate grossolanamente (se sono ben mature puoi schiacciarle semplicemente con un forchetta altrimenti puoi passarle 5 secondi in un frullatore con lame, l’importante non fare una poltiglia)

  3. Trasferisci il composto in uno stampo da chiffon (20 / 24 cm diametro ) Cuoci nel forno preriscaldato a 190 gradi per 35 minuti

  4. Al termine del tempo fai la prova stecchino per accertarti che la cottura interna sia omogenea. Quindi a cottura avvenuta sforna lo stampo e capovolgilo sul piano da lavoro. Lascialo in questa posizione fino al raffreddamento del dolce

  5. Dopodiché sformalo e posizionalo su un piatto da portata

Note

La torta chiffon di more è buonissima così al naturale oppure se preferisci decorarla come in foto basta attendere che sia ben fredda per guarnirla con -> 70 grammi di meringa pastorizzata (senza zucchero raffinato) per poi infornarla di nuovo per 5 minuti a pochi cm dal grill acceso. Una volta sfornata la puoi decorare con le more restanti______________________Questa Torta èsemplicissima da prepararenon dolcissima di sapore (per questo si consiglia di guarnirla con meringa finale)morbidissima fino all’ultima fetta (x questo Spongy)alta e maestosa (utilizzando lo stampo giusto, io 20 cm)aspetto interno intrigante con tante more visibiliaspetto esterno elegante soprattutto con meringa e morecatalogata come dolce da credenzaadatta anche come dolce da regalare1 porzione =200 calorieCarico Glicemico 9Fino a 10 il carico glicemico è considerato BASSO.
Da 11 a 19 il carico glicemico è considerato MODERATO.
Da 20 in su il carico glicemico è considerato ALTO.se sostituisci lo zucchero di betulla IG 8(xilitolo) con lo zucchero della frutta o mais IG zero (eritritolo) entrambi naturali) x 1 porzione di torta si avrà Carico Glicemico pari a 1, 15 invece di 9______________________Gli ingredienti utilizzati sono tutti QUI ->  Shop DolcipocoDolci______________________Parliamo degli ingredienti utilizzati :Uovo : 1 uovo (anche se cotto non perde eccessivamente di proprietà) apporta circa 6,30 g di proteine, 78 g di calorie, 6 g di grasso, 0,56 gr di zuccheri, 0,59 mg di ferro, 25 mg di calcio, 0,52 mg di zinco, 63 mg di potassio, 186 mg di colesterolo + vitamina A e vitamina D. Per quanto riguarda il colesterolo recenti studi hanno dichiarando che le uova non vanno ad agire in maniera negativa sui valori del colesterolo. Tutti i grassi dell’uovo (6 grammi) si trovano nel tuorlo, metà di questi sono acido oleico (stesso identico che troviamo nell’olio d’oliva), da acido palmitico, acido stearico e acido linoleico. Tra i grassi polinsaturi troviamo omega 6 e omega 3. L’albume è costituito invece da acqua (90%) e solo 10% di nutrienti (proteine, minerali, vitamina B2 e glucosio). Un aspetto da tenere in mente è che una delle proteine presenti appunto nell’albume (precisamente l’avidina), ha una proprietà negativa riguardo il mal assorbimento della Vitamina B12 (fondamentale nei processi di formazione dei globuli rossi e per le cellule del sistema nervoso) ma questo accade solo se consumato crudo, infatti la cottura denatura le proteine dell’uovo eliminando ogni rischio di malassorbimentoConosci le proprietà della Farina a basso indice glicemico ? qui -> Farina FiberConosci le proprietà dello zucchero del legno (xilitolo) ? leggi qui ->  xilitoloSai che il Cremor tartaro non è un lievito chimico (infatti è un prodotto naturale ricavato dalla fermentazione degli acini d’uva). Possiede un forte potere lievitante naturale che non appesantisce i preparati ma li rende soffici e gonfi, con la tipica struttura a spugna (per questo su DolciPocoDolci potete trovare alte e soffici Torte Spongy). Per questo non ha controindicazioniConosci le preziose proprietà del burro chiarificato (ghee) ? leggi qui -> burro chiarificato

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Commenta questo articolo

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.