Polpette di alici

Polpette di alici

Le polpette di alici sono un gustoso secondo piatto della tradizione povera. Una ricetta economica e facile per preparare croccanti bocconcini dorati che racchiudono un ripieno saporito di alici fresche, pane e formaggio.

Le polpette di alici possono essere realizzate in piccole dimensioni e in questo caso saranno ottime da servire come antipasto, calde o tiepide, oppure nelle dimensioni di una classica polpetta da servire come secondo piatto. Preparatene in abbondanza perché sono come le ciliegie, non bastano mai.

Polpette di alici
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti minuti
  • Cottura:
    3-4 minuti minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Acciughe (alici) (fresche) 300 g
  • Pane casereccio (mollica) 200 g
  • Uvetta 1 cucchiaio
  • Pinoli 1 cucchiaio
  • Formaggio (pecorino) 3 cucchiai
  • Uova 3
  • Sale fino q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio di semi q.b.
  • Pangrattato q.b.
  • Prezzemolo q.b.

Preparazione

  1. Polpette di alici

    Come preparare le polpette di alici

    Per preparare le polpette di alici iniziate ponendo in un mixer la mollica di pane e frullatela finemente quindi trasferitela in una ciotola. Pulite le alici eliminando la testa, le interiora, la lisca e la coda. Lavatele e tamponatele con carta da cucina quindi tritatele grossolanamente con un coltello.

    Mischiate le alici tritate con il pane, aggiungete l’uvetta, i pinoli, le foglioline di prezzemolo tritato ed il formaggio grattugiato. Unite quindi le uova e aggiustate di sale e di pepe.
    Mescolate bene con le mani per amalgamare il tutto e formate delle piccole palline. Passate le palline nel pangrattato, scuotendole poi con l’aiuto di un colino per eliminare quello in eccesso e friggetele in olio di semi ben caldo per circa 3-4 minuti. Quando le polpette saranno dorate estraetele dall’olio con l’aiuto di una schiumarola e posatele su carta assorbente per scolarle bene dall’olio in eccesso.

    Gustate le polpette di alici calde o tiepide.

Consigli

Consiglio di consumare le polpette di alici appena pronte, data la loro bontà, sarà difficile ma se proprio avanzassero potete conservarle in frigorifero, chiuse in un contenitore ermetico per un giorno al massimo e riscaldarle prima di ripresentarle a tavola magari nel forno a microonde.

Ho messo 3 uova ma se volete potreste utilizzarne soltanto una o due; il trucchetto è di bagnare la mollica di pane e strizzarla bene prima di aggiungerla alle alici.

Le polpette di alici possono essere cotte anche in forno: foderate una teglia con carta forno e ponetevi le polpette, cuocetele per circa 20-30 minuti a 180°C, ricordandovi di girarle a metà cottura.

Se le mie ricette ti piacciono seguimi anche sui social

Su  → Facebook

su → Twitter

su  → Google+

su →  Pinterest

e su → Instagram

Precedente Torta di albicocche e cioccolato Successivo Supplì al telefono

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.