Merendine soffici al cioccolato – ricetta facile

Iniziamo questa settimana con una ricetta semplice semplice, per preparare queste merendine al cioccolato. Merendine al cioccolato con un sofficissimo pan brioche preparato con pasta madre, sono ideali per la colazione, da gustare inzuppate nel cappuccino la mattina per iniziare con sprint la giornata.

Anche le merendine soffici al cioccolato sono state preparate con lievito madre. Grandi soddisfazioni mi sta dando questa creatura ! Se volete preparare anche voi la vostra creatura provate con la ricetta del mio lievito madre cliccando quiè semplicissima e di sicura riuscita, vi assicuro che non resterete delusi.

merendine soffici simil flauti al cioccolato

 

 


Merendine soffici al cioccolato

Ingredienti per 13-14 merendine

  • 500 g di farina 00
  • 200 g di pasta madre
  • 120 g di zucchero
  • cioccolato q b (fondente o al latte)
  • 2 uova
  • 70 g di burro
  • 80 ml di latte
  • buccia grattugiata di 1/2 limone biologico
  • 1 pizzico di sale
  • tuorlo e latte per spennellare
  • zucchero a velo q b

Preparazione merendine soffici al cioccolato

Se si usa un’impastatrice mettere gli ingredienti nel boccale, avviare la macchina e farla lavorare a bassa velocità per una decina di minuti, quindi aggiungere il burro morbido a pezzetti, un pezzetto alla volta, aspettando che il precedente sia incorporato bene prima di aggiungerne un’altro. Aggiungere anche il sale e continuare ad impastare fino ad incordatura.

Per l’impasto a mano creare la fontana e versarvi il latte in cui avete sciolto il lievito, le uova, lo zucchero, la buccia di limone e in ultimo il burro morbido. Impastare energicamente per almeno 10-15 minuti.

Formare un panetto, metterlo in una ciotola imburrata, coprirlo con pellicola e lasciar lievitare. Se il vostro impasto è stato fatto con  lievito di birra basteranno un paio d’ore altrimenti ci vorrà più tempo. Il mio ha lievitato tutta la notte nella parte bassa del frigo e al mattino aveva triplicato il suo volume.

Prima di stenderlo l’ho lasciato a temperatura ambiente per un paio d’ore.

Poi ho steso il panetto e l’ho tagliato a strisce larghe circa 10 cm, ho continuato formando dei rettangoli con il lato corto di circa 10 cm e quello lungo 15-16 cm.

 

 Come ho farcito le merendine

Ho sistemato un pezzetto di cioccolato al centro del lato da 10 cm e tagliato a strisce il lato opposto. Bagnato leggermente con acqua le punte delle strisce e il lato opposto, poi ho piegato la pasta coprendo il pezzetto di cioccolato e premendo ai lati per farla aderire bene affinché sciogliendosi il cioccolato non fuoriesca. Per ultime ho avvolto anche le strisce. (vedi foto) Man mano che erano pronte ho sistemato le merendine sulle leccarde rivestite di carta forno mettendole un pochino distanziate per evitare che si toccassero a lievitazione avvenuta.

Quindi ho lasciato lievitare ancora qualche oretta e poi ho spennellato delicatamente le merendine con tuorlo diluito con qualche cucchiaio di latte. A questo punto si potrebbe spargere un pochino di zucchero semolato sulle strisce, io mi sono dimenticata ma ve lo consiglio, le merendine avranno un bel colore dorato. Cuocere in forno già caldo a 170°C per 25-30 minuti.

merendine morbide come i famosi flauti

DSCN0345

 

 

 

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di Chiara Nappi autrice del blog Profumo di Glicine e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Precedente Patate in umido con salsiccia e funghi porcini freschi - ricetta per il freddo Successivo Lasagne cremose con prosciutto cotto e zucca

11 commenti su “Merendine soffici al cioccolato – ricetta facile

  1. monica il said:

    ciao,complimenti, sembrano buonissimi. Sapresti per caso dirmi quanto lievito e quanta farina dovrei usare se decidessi di non usare la pasta madre? sono per mia figlia e di solito quando cucino qualcosa con la pasta madre mi dice che puzza…(manie di bimbi). Grazie

    • dolcemela il said:

      Ciao Monica, per mezzo chilo di farina va bene mezzo panetto di lievito di birra se vuoi una lievitazione lenta e un prodotto più digeribile, altrimenti lo metti intero.
      Grazie per la fiducia..poi mi farai sapere come ti sono venute??

      • monica il said:

        ma certo, promesso! anzi…visto che oggi mia figlia è dai nonni mi metto subito al lavoro…!!!grazie mille

        • monica il said:

          esperimento fallitissimo..sigh! penso che il lievito sia troppo poco perchè la pasta non si è sollevata per niente, e l’ho lasciata lievitare circa 6 ore persino a forno appena tiepido. nada…! appena ho di nuovo il tempo provo a usare tutto il panetto di lievito per mezzo chilo, vediamo che succede. se fallisce userò la pasta madre…chi non li vuole si asterrà dal mangiarli!!!

  2. Cinzia il said:

    Ciao, ho fatto oggi questi “flauti” usando la pasta madre, non sono lievitati come i tuoi ma sono comunque risultati buonissimi e bellissimi.
    Grazie e complimenti per tutte le tue ricette.
    Sei davvero brava.
    Cinzia

    • dolcemela il said:

      Grazieeeeee Cinzia…sei gentilissima….non puoi sapere quanto mi piacciono questi commenti !!! 😉

  3. silvia il said:

    Ciao! Ho appena visto la tua ricetta..sembrano davvero fantastici! 🙂 Mi piacerebbe farli, ma avrei bisogno di un paio di chiarimenti..
    Come faccio la pasta madre? 🙂 Grazieeeeee

    • Ciao Silvia..se non hai la pasta madre li puoi fare con il lievito di birra…vengono benissimo…per produrre la pasta madre ci vuole tempo……e se ci vuoi provare con la mia ricetta la trovi sopra….di dove sei ?
      Magari se stiamo vicini potrei dartela io….fammi sapere !!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.