Crea sito

Gnocchi di ricotta e pesto con pomodorini e stracciatella

Gli gnocchi di ricotta e pesto con pomodorini e stracciatella sono un piatto molto fresco che ci prepara all’estate.
Gli gnocchi vengono preparati con della ricotta di pecora e pesto e poi vengono conditi con un sughetto semplice di pomodorini e completati con della stracciatella.
Ecco la ricetta.
Buon appetito.
Romina

Gnocchi di ricotta e pesto con pomodorini e stracciatella
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 persone:

Per gli gnocchi

Per il condimento

  • 800 gpomodorini ciliegino
  • 1cipollotto rosso
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • 400 gstracciatella

Strumenti:

  • 1 Rigagnocchi

Preparazione:

  1. Prepariamo gli gnocchi.

    Mettere la ricotta in una ciotola e schiacciarla con una forchetta assieme al pesto e ad un pizzico di sale.

    Unire l’uovo e mescolare bene.

    A questo punto aggiungere la farina e impastare fino ad ottenere un panetto omogeneo.

    Formiamo gli gnocchi nel modo classico.

    Creare dei biscioni, ritagliare dei pezzetti e rigare ogni tocchetto su un rigagnocchi o sui rebbi di una forchetta.

    Mettere gli gnocchi su una teglia infarinata e lasciare riposare in frigo.

    Prepariamo il condimento.

    Mettere in acqua bollente i pomodorini e lasciarli in ammollo per 10 minuti.

    Scolare i pomodori, pelarli e tagliarli a cubetti.

    Lavare e tagliare a fettine sottili il cipollotto e farlo soffriggere in una padella con un filo di olio.

    Unire i pomodori, salare e cuocere per 10 minuti.

    Lessare gli gnocchi in abbondante acqua salata e quando vengono a galla scolarli con una schiumarola.

    Mettere gli gnocchi nella padella con il sugo, accendere il fuoco ed amalgamarli per 2/3 minuti.

    Servire gli gnocchi, completando ogni piatto con un cucchiaio di stracciatella.

    Gli gnocchi di ricotta e pesto con pomodorini e stracciatella sono pronti.

Varianti:

Io ho utilizzato la ricotta di pecora, in quanto rimane più asciutta, ma se non la trovate potete utilizzare una ricotta vaccina; l’importante è che la lasciate asciugare in un colapasta per mezza giornata.

Questi gnocchi prima di essere lessati possono essere congelati.

https://blog.giallozafferano.it/delizieinpentola/

https://www.facebook.com/lacucinadiRomina/

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da delizieinpentola

Mi chiamo Romina e amo cucinare, penso fin da quando sono piccola. Tutte le mie ricette le cucino per me, mio marito (che è un golosone) e per i miei familiari. Sono ricette semplici e facilmente realizzabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.