Zucchine in carpione

Le zucchine in carpione sono una gustosa preparazione da servire come antipasto o contorno. Tipico piatto estivo della campagna piemontese, il carpione si prepara anche con cotolette di vitello impanate e fritte, con uova sempre fritte, con le polpette e anche con gli avanzi di bollito.

 

Seguimi anche su FACEBOOK

zucchine in carpioneZucchine in carpione

Ingredienti 

600 g di zucchine

1 cipolla

3 spicchi d’aglio

1 bicchiere di aceto di vino bianco

1 bicchiere di acqua

Salvia e alloro

Olio extravergine d’oliva

Sale e pepe

 zucchine in carpione

Procedimento 

lavate e spuntate le zucchine. Affettatele nel senso della lunghezza e friggetele in olio extra vergine di oliva. man mano che si dorano toglietele e mettetele ad asciugare su della carta da cucina.

Per il carpione 

Affettate la cipolla e pulite l’aglio. Mettete il tutto in una pentola con l’olio, e fate stufare a fuoco moderato per 15 minuti.

Aggiungete il bicchiere di aceto, il bicchiere di acqua, la salvia e l’alloro. Alzate il fuoco, fate sobbollire e lasciare ancora per 15 minuti senza coperchio. Salate e pepate.  

Mettete le zucchine fritte in una pirofila e versateci sopra il carpione caldo.

Attendete che si raffreddi, coprite la pirofila e ponete in frigo per qualche ora, più stanno più son buone.

Precedente Seppie ripiene al forno Successivo Ciambellone alle nocciole morbido e profumato