Crea sito

Torta salata di patate e finocchi

torta salata di patate e finocchi

La TORTA SALATA DI PATATE E FINOCCHI è un delizioso piatto, leggero ma davvero gustoso, che può essere servito come secondo vegetariano, come ricco contorno o – perché no? – anche come piatto unico per un pasto veloce. In tutti i casi farà un figurone, convincendo anche gli accaniti carnivori della famiglia.
Questa torta salata è facilissima da preparare e, pur nella sua semplicità, assai equilibrata e golosa, dato l’abbinamento di verdure differenti per densità e profumi. La delicatezza dei gusti consente di apprezzarne la particolarità e rende il piatto molto armonico e facilmente abbinabile con secondi piatti di carne, anche molto gustosi.

torta salata di patate e finocchi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 10 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 rotoloPasta brisé
  • 400 gPatate
  • 2Finocchi (di media grandezza)
  • 2Uova
  • Mezzo bicchiereLatte
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe nero
  • q.b.Pangrattato

Preparazione

  1. La preparazione della TORTA SALATA DI PATATE E FINOCCHI è davvero molto semplice.

    Lavate le patate e ponetele in una pentola completamente coperte di acqua fredda salata. Ponete sul fuoco e fate cuocere per 30 minuti fino a che infilsandole con una forchetta non risulteranno morbide.

  2. Mondate i finocchi, tagliateli ad uno spessore di mezzo cm e fateli sbollentare in acqua bollente e salata per 5 minuti. Scolateli e poneteli in acqua fredda per bloccarne la cottura.

    Scolateli e fateli asciugare.

    Una volta che le patate saranno cotte scolatele, privatele della buccia e tagliatele a rondelle di mezzo cm.

  3. Foderate una teglia con la pasta brisèe, bucherellate la base e cospargetela con del pangrattato.

    Fate uno strato di patate, salate e pepate. Quindi uno strato di finocchi salati e pepati anche’essi.

    Sbattete leggermente le uova con il latte, il parmigiano e un pizzico di sale.

  4. Quindi versate il composto nella teglia, ripiegate la pasta in eccesso verso l’interno, cospargete con altro parmigiano e infornate a forno preriscaldato e statico a 180° per 40 minuti circa.

    Una volta ben dorata sfornatela e fatela riposare per 10 minuti prima di servirla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.