Crea sito

Torta salata ai carciofi

torta salata ai carciofi

La TORTA SALATA AI CARCIOFI è un delizioso piatto, semplice e gustoso, perfetto come antipasto, secondo, eventualmente accompagnato da una fresca insalatina o piatto unico. E, se la situazione lo richiede, può diventare anche uno dei pezzi forti di un goloso buffet. L’abbinamento dei carciofi con le uova è una vera sicurezza, ma questa particolare quiche lo completa a meraviglia, grazie alla cremosità della panna e alla base di pasta brisée, croccante e delicata. Verdura del’autunno e dell’inverno, il carciofo può con questa torta rivelarsi un ingrediente davvero molto interessante. E con pochi e semplici passaggi farete un figurone con i vostri ospiti.

torta salata ai carciofi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4-6 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 rotoloPasta brisé
  • 2Carciofi
  • 2Uova (medie)
  • 100 mlPanna fresca liquida
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 1Limoni
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe nero
  • q.b.Prezzemolo

Preparazione

  1. Mondate i carciofi privandoli delle foglie esterne più dure, delle punte spinose e di gran parte del gambo (pelando quello restante). Quindi tagliateli a metà e privateli della barba. Tagliateli a spicchi e metteteli in acqua e limone.

  2. In una padella ampia mettete un filo abbondante di olio e fate rosolare i carciofi a fiamma vivace per 2 minuti. Quindi sfumate con il vino. Una volta evaporato abbassate la fiamma, salate e continuate la cottura per altri 10 minuti, aiutandovi se occorre con dell’acqua. Alla fine aggiungete del prezzemolo tritato.

  3. Una volta pronti i carciofi fateli raffreddare. Intanto in una ciotola lavorate le uova con la panna, il sale e il pepe. Stendete un rotolo di pasta brisée, mantenendo la carta, e con questa foderate uno stampo del diametro di 22 cm. Adagiate i carciofi a raggiera e versatevi sopra le uova con la panna.

  4. Infornate la vostra TORTA SALATA AI CARCIOFI a forno preriscaldato e statico a 180° e fate cuocere per 30-35 minuti. Una volta che avrà assunto un bel colore dorato, spegnete il forno, lasciate la porticina aperta e fatela intiepidire. Quindi servite in tavola.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.