Torta di mele e mandorle

La TORTA DI MELE E MANDORLE è una delle innumerevoli varianti della torta di mele classica, quella della nonna per intenderci. Umida, soffice e ricca di profumo è davvero un dolce che conquista tutti ed è perfetto da portare in tavola la mattina a colazione o a merenda, per una coccola sana e super golosa.

Prepararla è davvero molto facile e veloce, potete utilizzare le mele che più preferite, aromatizzarla con la spezia o l’agrume che più amate, fatto sta che il risultato sarò sempre e comunque delizioso.

torta di mele e mandorle
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    50 minuti
  • Porzioni:
    6-8
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 2 Uova (medie)
  • 170 g Zucchero
  • 1 pizzico Sale
  • 170 g Farina 00
  • 50 g Mandorle (o farina di mandorle)
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 50 g Burro (fuso e freddo)
  • 100 ml Latte
  • 3 Mele Fuji (pink lady o golden)
  • 1 cucchiaino Cannella in polvere

Preparazione

  1. Preparare questa deliziosa TORTA DI MELE E MANDORLE è davvero molto semplice.

    Come prima cosa se utilizzate le mandorle intere non pelate fatele tostare in forno a 180° per 10 minuti, quindi lasciatele raffreddare e tritatele assieme a 20 g di zucchero (presi dal totale) fino ad ottenere una farina.

    Sciogliete il burro e lasciatelo raffreddare.

    In una ciotola ponete le uova, iniziatele a montare e unite il restante zucchero in due riprese e il pizzico di sale. Dovrete ottenere un composto gonfio e bianco.

  2. Unite il burro fuso, il latte e incorporateli per bene.

    Aggiungete la farina e il lievito setacciati, la cannella e la farina di mandorle. Lavorate il composto con una spatola, per non smontare le uova, e in ultimo aggiungete una mela tagliata a cubetti.

  3. Versate l’impasto all’interno di una tortiera del diametro di 20 cm ricoperta di carta forno o imburrata e infarinata e decorate la superficie con le mele rimanenti, senza togliere la buccia, ponendole a raggiera.

  4. Cospargete con un cucchiaio di zucchero semolato ed infornate a forno preriscaldato e statico a 180° per 45-50 minuti. Come sempre verificate la cottura facendo la classica prova stuzzicadenti.

    Essendo un dolce a base di frutta e quindi ricco di umidità non risulterà mai ben asciutto.

    Una volta che la torta di mele e mandorle sarà cotta, lasciatela in forno spento per altri 10 minuti con la porticina socchiusa.

    Quindi sfornatela e fatela raffreddare completamente prima di sformarla. Al momento di servirla spolveratela di zucchero a velo e deliziatevi il palato.

  5. torta di mele e mandorle

    GUARDA ANCHE:

Note

Precedente Stuzzichini di sfoglia Successivo Gnocchi asparagi fave e mazzancolle

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.