Crea sito

Timballo di tagliatelle al forno con ragù e funghi

Il TIMBALLO DI TAGLIATELLE AL RAGÙ E FUNGHI è uno spettacolare primo piatto della tradizione familiare italiana, ricco di gusto e perfette consistenze, ideale per un pranzo domenicale o dei giorni di festa.
Prepararlo non richiede particolare fatica o competenza, ma solo un po’ di pazienza per predisporre tutti gli ingredienti: tagliatelle perfettamente al dente, ragù ai funghi cotto lentamente secondo tradizione, besciamella morbida e cremosa. Una volta miscelati comporranno un piatto perfettamente equilibrato, di quelli che non vorresti mai che finissero.
Il timballo di tagliatelle può essere preparato in anticipo e messo a scaldare e gratinare in forno poco prima di servirlo: non dimenticate di cospargerlo di parmigiano per avere anche una croccante crosticina, golosa, golosa, golosa…

timballo di tagliatelle
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura2 Ore
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gTagliatelle all’uovo
  • 400 gCarne bovina (macinato)
  • 800 gPassata di pomodoro
  • 200 gFunghi porcini
  • Mezza costaSedano
  • MezzaCipolla
  • 1Carote
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • Mezzo bicchiereVino bianco
  • q.b.Sale
  • 60 gParmigiano Reggiano DOP
  • Besciamella (ricetta nel procedimento)

Preparazione

  1. La preparazione del TIMBALLO DI TAGLIATELLE è molto semplice e alla portata di tutti.

    Iniziate con il ragù. Fate il classico trito di odori: sedano, carota e cipolla. Ponete un filo d’olio in una pentola e fatelo scaldare. Unite gli odori, salate leggermente e fateli andare per 2 minuti a fuoco dolce.

    Unite il macinato e sgranatelo con una forchetta.

  2. Fate rosolare per 5 minuti, sfumate con il vino e una volta evaporato aggiungete la passata di pomodoro e un bicchiere di acqua.

    Aggiustate di sale, coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fuoco basso per almeno 60 minuti. Qualora assaggiandolo vi sembrerà leggermente acido aggiungete mezzo cucchiaino di zucchero.

  3. Trascorsi i 60 minuti unite i funghi, vanno benissimo quelli surgelati e cuocete ancora per altri 20 minuti. Dovrete ottenere un ragù abbastanza asciutto.

    Nel frattempo dedicatevi alla preparazione della BESCIAMELLA. La ricetta la trovate QUI.

  4. Quando tutti gli ingredienti saranno pronti potete bollire le tagliatelle in abbondante acqua salata. Lasciatele al dente e scolatele in una bacinella con acqua fredda in modo da bloccarne la cottura.

    Quindi scolatela e conditela con il ragù.

  5. Imburrate una pirofila da forno, fate uno strato di tagliatelle, coprite con la besciamella e una spolverata abbondante di parmigiano.

    Quindi fate un secondo strato identico al primo.

    Infornate il vostro timballo di tagliatelle a forno preriscaldato e statico a 180° per 20 minuti o fino a che non avrà fatto la crosticina in superficie.

  6. Una volta pronto lasciatelo riposare per 5 minuti quindi impiattate e gustatevi questa delizia.

    GUARDA ANCHE

    PASTA AL FORNO CON CARCIOFI E SALSICCIA

    PASTA AL FORNO CON RAGU’ BIANCO E FUNGHI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.