Crea sito

TAGLIATELLE AI FUNGHI PORCINI E GAMBERI

tagliatelle ai funghi porcini e gamberi

Le TAGLIATELLE AI FUNGHI PORCINI E GAMBERI sono un prelibato primo piatto dei giorni di festa, quando la tradizione culinaria unisce il meglio del mare e dei monti, con ingredienti semplici e delicati che donano tutta la loro bontà. E’ un piatto veloce che ben si addice ai pranzi di famiglia, quando si vuole mangiar bene ma al tempo stesso stare in compagnia, senza esser troppo impegnati ai fornelli.
La fortuna di queste tagliatelle dipende dagli ingredienti, che debbono essere di qualità (anche surgelati, ma sempre di prima scelta) e trattati con il dovuto rispetto: cottura veloce e giusti aromi, per completare ed esaltare il loro sapore originario.
La dolcezza e la consistenza carnosa dei gamberi, la cremosità ed il profumo dei porcini, le tagliatelle perfettamente al dente: con una veloce mantecatura in padella gli ingredienti si uniscono a meraviglia ed è una grande gioia per il nostro palato!

tagliatelle ai funghi porcini e gamberi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gtagliatelle all’uovo
  • 300 gfunghi porcini
  • 450 ggamberi
  • Mezzacipolla
  • 1 spicchioaglio
  • 50 gburro
  • 1 bicchierevino bianco
  • 3 cucchiairum
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 1 mazzettoprezzemolo
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero

Preparazione

  1. La preparazione delle TAGLIATELLE AI FUNGHI PORCINI E GAMBERI è davvero molto semplice.

    Come prima cosa occupatevi della marinatura dei gamberi. Sgusciateli, privateli dell’intestino, lavateli, asciugateli e poneteli in una ciotola.

    Aggiungete il vino bianco, il rum, 3 cucchiai di olio, mescolate, coprite con della pellicola alimentare e fate marinare per 1 ora mescolandoli di tanto in tanto.

  2. Nel frattempo pulite i funghi porcini, raschiando il terriccio presente e strofinateli con un panno umido.

    Affettateli e fateli rosolare in padella con il burro per 5 minuti. Aggiustate di sale.

    Tagliate finemente la cipolla e ponetela in una padella ampia assieme allo spicchio d’aglio e ad un filo d’olio. Fate cuocere il tutto per 5 minuti, unite i gamberi e fate rosolare per 1 minuto.

    Quindi unite il liquido di marinatura, fate sfumare l’alcool presente, salate e spegnete il fuoco.

  3. Portate a bollore abbondante acqua, salate e lessate le tagliatelle. Scolatele ancora al dente nella padella con i gamberi, unite qualche mestolo dell’acqua di cottura della pasta, i funghi e terminate la cottura.

    A fuoco spento unite il pepe, il prezzemolo tritato e un giro d’olio.

    Quindi mantecate le tagliatelle ai funghi porcini e gamberi, impiattate e gustatele ben calde.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.