Crea sito

Stracchino della Duchessa

stracchino della duchessa

Lo stracchino della duchessa è un dolce, semifreddo, a base di crema al mascarpone insaporita da gocce di cioccolato, cacao e mandorle. Lo si prepara in uno stampo da plumcake e sarebbe proprio questa particolare forma a conferirgli il nome stracchino, perché simile all’omonimo formaggio. L’origine di questo dolce si può collocare in Emilia Romagna, orientativamente, tra le province di Parma e Modena, dove fu proprio una nobildonna a ideare questa raffinata ricetta.

 

Seguimi anche su FACEBOOK

stracchino della duchessaStracchino della Duchessa

 

 

Ingredienti 

250 g di mascarpone

40 g di gocce di cioccolato fondente

30 g di mandorle pelate

80 g di zucchero

2 uova

20 g di cacao amaro in polvere + q.b. per spolverizzare il dolce

400 g di savoiardi

Caffè fatto con la moka q.b.

stracchino della duchessaStracchino della Duchessa

 

 

Procedimento 

Per preparare lo Stracchino della Duchessa iniziate col montare i tuorli con 40 g di zucchero. Unite il mascarpone, ottenendo una crema liscia ed omogenea.

Montate a neve ben ferma gli albumi con il restante zucchero ed incorporateli delicatamente al composto.

Dividete il composto in due parti: aggiungete in una parte il cacao amaro in polvere e le mandorle e nell’altra le gocce di cioccolata fondente.

Preparate del caffè con la moka e formate una bagna sciogliendo dello zucchero (a seconda dei gusti) nel caffè caldo.

Foderate uno stampo da plumcake (fondo e lati) con della pellicola trasparente e poi con i savoiardi inzuppati.

Versate a l’interno prima la crema più scura e poi quella con le gocce di cioccolato. Ricoprite il tutto con gli altri savoiardi inzuppati.

Mettete in freezer per almeno 4 ore.

Il dolce dovrà risultare ben freddo, tanto da essere tagliato a fette per il servizio.