Sformato verde

Lo sformato verde con spinaci porro e ricotta è perfetto sia come piatto unico ma anche come contorno per una carne o per un pesce. Fatto da ingredienti di stagione è sano e molto gustoso. Infatti è da poco cominciato l’autunno e fa piacere tornare a preparare piatti leggermente più elaborati. Se lo desiderate potete accompagnarlo con una salsa d’uovo che ben si sposa con gli spinaci ed il porro.

 

Seguimi anche su FACEBOOK

sformato verde

Sformato verde

 

Ingredienti:

500 g di spinaci

2 porri

2 uova

200 g di ricotta

80 g di pecorino

40 g di burro

50 g di mandorle pelate

Noce moscata q.b.

Sale e pepe q.b.

Pangrattato q.b. ( facoltativo)

Per la salsa d’uovo:

4 uova

1 cucchiaio di erba cipollina

Succo di ½ limone

½ dl di Olio EVO

 

Procedimento:

per preparare lo sformato verde come prima cosa cuocete gli spinaci al vapore o sul fuco fino a farli appassire, 5 minuti circa. Se cotti in padella strizzarli per bene e passateli nel mixer fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso. Aggiustate di sale e pepe.

Stufate i porri tagliati a rondelle in 30 g di burro e un filo di acqua. Cuocete a fiamma dolce fino a renderli morbidi, quindi salate e pepate anch’essi.

Unite i due composti e amalgamatevi la ricotta, le uova, il pecorino grattugiato, le mandorle tagliate grossolanamente, la noce moscata e un pizzico di sale.

Ungete con il restante burro uno stampo da plumcake (in alternativa ricopritelo di carta forno per esser sicuri che non si attacchi al fondo e sia facilmente sformabile), spolverate con pangrattato la base e i lati, e riempitelo con il composto dello sformato e cuocetelo in forno già caldo a 180° per 35/40 minuti. 

Per la salsa: versate i tuorli in una casseruola e lavorateli con una frusta facendoli cuocere a bagnomaria per 5 minuti, mescolando continuamente. Togliete la salsa dal fuoco e, mescolando unite il succo del mezzo limone e ½ dl di olio a filo. Aggiustate di sale e aggiungete l’erba cipollina.

Sformate su un piatto da portata e servitelo accompagnato dalla salsa.

 

Precedente Barrette cereali, kiwi e cioccolato bianco Successivo Caserecce salsiccia zucca e panna acida