Crea sito

Paste danesi

paste danesi

Le PASTE DANESI o brioche danesi sono deliziosi dolcetti della tradizione europea, legati ai Paesi Nordici, dove sono molto amati e sempre presenti sulle tavole, ma in realtà originari della pasticceria austriaca, come dimostra il loro nome in lingua danese, wienerbrød, cioè “pane viennese”.
Queste piccole meraviglie sono in realtà molto semplici da realizzare e si trovano in molte varianti. Io vi propongo quella più tradizionale e, a mio parere, anche a più golosa, con marzapane e confettura di mele. Il golosissimo ripieno è contenuto in una sfoglia molto leggera, addolcita da miele e resa ancor più golosa da lamelle di mandorla. Insomma, una vera meraviglia.
Io amo le paste danesi così tanto da trovarle ideali in qualsiasi momento della giornata. In ogni caso, per la merenda, con una tazza di tè, sono davvero formidabili. Un tripudio per la vista, l’olfatto e soprattutto per il palato!

paste danesi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6 paste danesi
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 rotoloPasta Sfoglia (rettangolare)
  • q.b.Confettura di mele
  • 80 gMarzapane
  • 1Uova
  • q.b.Mandorle in scaglie
  • q.b.Miele

Preparazione

  1. paste danesi
  2. Preparare le PASTE DANESI è veramente molto semplice e veloce. Come prima cosa preriscaldate il forno in modalità statica a 200°.

    Stendete la pasta sfoglia e ricavate 6 quadrati di uguali dimensione.

    Spennellateli con l’uovo sbattuto e ponete al centro un cucchiaino di confettura di mele.

  3. Con le mani formate un rotolino di marzapane della lunghezza di 5 cm circa. Quindi tagliatelo in sei rondelle.

    Ponete ogni rondella sulla confettura e ripiegate i quattro lembi della pasta sfoglia sul marzapane facendo una lieve pressione per sigillarli.

  4. Poneteli su una placca da forno foderata con l’apposita carta. Spennellateli con l’uovo rimasto e cuocete per 20 minuti o fino a che non saranno gonfi e ben dorati.

    Sfornate le paste danesi, spennellatele con il miele caldo e cospargetele con le lamelle di mandorla tostate in padella.

  5. Gustatele tiepide ma anche fredde sono molto golose.

    VARIANTI

    Se non avete o non amate la confettura di mele potete sostituirla con una a vostro gusto. Stesso discorso vale per il marzapane che potete sostituire con del cioccolato a pezzi o dell’uvetta.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.