Crea sito

Cheesecake giapponese sofficissima

cheesecake giapponese

La CHEESECAKE GIAPPONESE, conosciuta anche con il nome di “cotton cake” per la sua straordinaria morbidezza e consistenza, è un dolce tradizionale giapponese a metà tra la classica cheesecake neworkese e un soufflé. E’ un perfetto dessert a fine pasto, ma è ideale anche da servire a merenda o in una qualsiasi altra pausa golosa della giornata.
La sua caratteristica è la leggerezza, simile a quella di una nuvola, che proverete fin dal primo boccone.
Ha una consistenza impalpabile eppure risulta cremosa e buona, buona e ancora buona!
Questa cheesecake è particolarmente semplice da realizzare, con pochi ingredienti ed una cottura estremamente delicata, quanto il suo gusto. E, quando la proverete, farete un’esperienza davvero unica, che vorrete subito ripetere!

cheesecake giapponese
  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni6-8 persone
  • Metodo di cotturaVapore
  • CucinaGiapponese

Ingredienti

  • 4Uova (medie a temperatura ambiente)
  • 200 gFormaggio fresco spalmabile
  • 200 gLatte
  • 70 gZucchero
  • 40 gFarina 00
  • 10 gAmido di mais (maizena)
  • 1 bustinaVanillina (o i semi di una bacca)
  • 20 gSucco di limone

Strumenti

  • Frusta a mano
  • 2 Ciotole
  • Stampo (20 cm diametro)
  • Carta forno

Preparazione

  1. cheesecake giapponese
  2. Per preparare la CHEESECAKE GIAPPONESE dividete i tuorli dagli albumi e poneteli in due ciotole.

    Nel frattempo mettete il formaggio spalmabile e il latte in un pentolino e ponetelo su fuoco a riscaldare, non fate arrivare al bollore, giusto il tempo di far sciogliere il formaggio.

  3. Quindi fate rafferddare.

    Unite ai tuorli 20 g di zucchero presi dal totale e lavorateli con una frusta a mano fino a farlo sciogliere.

    Unite il latte e il formaggio ormai freddo e amalgamate.

  4. Aggiungete la farina, l’amido e la vanillina setacciata e inglobatela al composto di uova.

    In ultimo unite il succo di limone e tenete da parte.

    Montate gli albumi con i restanti 50 g di zucchero uniti in due riprese fino a che non saranno sodi e lucidi.

  5. Uniteli in tre riprese al primo composto e inglobateli con la frusta molto delicatamente per non farli smontare.

    Ungete di burro la base e le pareti di uno stampo a cerniera del diametro di 20 cm e foderatela con la carta forno.

    Intanto riscaldate il forno in modalità statica a 160°.

  6. Versate l’impasto all’interno dello stampo lasciando 3 cm dal bordo in modo che in cottura non fuoriesca.

    Ponete lo stampo all’interno di una teglia adagiato su della carta assorbente. Battete in modo da far fuoriuscire l’aria ed evitare la formazione di bolle.

    Quindi versate 2 dita di acqua calda per la cottura al vapore..

  7. Infornate nella parte centrale del forno e fate cuocere a 160° per 20 minuti, quindi abbassate la temperatura a 125° e fate cuocere per altri 40 minuti.

    A cottura ultimata, qualora la superficie non si fosse dorata, azionate il grill alla massima temperatura e cuocete per 1 minuti al massimo.

  8. Spegnete il forno e lasciate la cheesecake giapponese al suo interno per 5 minuti con la porticina socchiusa.

    Quindi sfornatela, lasciatela intiepidire e molto delicatamente sformatela eliminando la carta forno dalle pareti. Nel caso in cui utilizziate uno stampo non a cerniera tenetelo al suo interno anche durante il riposo in frigorifero ( 2 ore circa) prima di sformarlo.

    Non preoccupatevi se una volta raffreddato noterete che il dolce si è rilassato sgonfiandosi un pò.

  9. Mettete lo stampo in frigorifero per almeno 3 ore, così da far rassodare per bene il tutto. Sformate su un piatto da portata, spolverizzate con dello zucchero a velo, e gustate la vostra deliziosa, sofficissima e delicata cheesecake giapponese.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.