Crea sito

PASTA AL PESTO DI CAVOLO NERO

pasta al pesto di cavolo nero

La PASTA AL PESTO DI CAVOLO NERO è un originale e gustosissimo piatto dal sapore rustico, dagli ingredienti semplici ma dalla lunga storia, che ho potuto incontrare nella cucina Toscana. Un piatto perfetto per un pranzo in famiglia e con gli amici, adatto anche a chi segue la dieta vegetariana (e persino vegana, se rinunciate al pecorino, che pure ci sta davvero bene…) e ama la salute, tanto più se utilizzerete, come ho fatto io, una buona pasta semintegrale.
Il pesto di cavolo nero è piuttosto delicato ma al tempo stesso ha una sua decisa personalità, tanto da risultare un condimento perfetto per la pasta. Il cavolo nero, ricco di nutrienti importanti per la nostra salute, si sposa a meraviglia con le noci, anch’esse preziose nella corretta alimentazione, e con il pecorino, cha aggiunge sapidità.
Il pesto può essere preparato in precedenza e conservato per alcuni giorni, sott’olio e in frigorifero, pronto per essere utilizzato all’arrivo di ospiti golosi. Che rimarranno, ve lo assicuro, piacevolmente sorpresi e soddisfatti.

pasta al pesto di cavolo nero
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura18 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 360 gpasta (semintegrale)
  • 70 gcavolo nero (pulito )
  • 30 ggherigli di noci
  • 30 gpecorino
  • 50 golio extravergine d’oliva
  • 1 tazza da caffèacqua (fredda)
  • Mezzo spicchioaglio (facoltativo)
  • q.b.sale

Preparazione

  1. La preparazione della PASTA AL PESTO DI CAVOLO NERO è davvero semplice e richiede pochi minuti.

    Pulite il cavolo nero eliminando la parte centrale delle coste e lavatelo.

    Sbollentatelo per 5 minuti in acqua bollente salata. Quindi scolatelo e ponetelo in acqua e ghiaccio per bloccarne la cottura e fissarne il colore.

  2. In un mixer da cucina mettete il cavolo nero ben strizzato, le noci, il pecorino toscano o romano, l’aglio e tritate.

    Aggiungete il sale, l’acqua e tanto olio quanto ne serve per ottenere un composto morbido ed omogeneo.

    Tenete da parte.

  3. Lessate la pasta, io scelto una pasta semintegrale per un gusto più rustico, ma voi potete utilizzare quella che preferite, in acqua salata.

    Quando risulterà cotta ponetela in un tegame ampio assieme ad un mestola della sua acqua di cottura.

    Aggiungete il pesto di cavolo nero e mantecate velocemente la pasta a fuoco vivace. Impiattate e gustatevi questo primo ben caldo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.