Crea sito

Panini napoletani

panini napoletani

I PANINI NAPOLETANI sono dei rustici ricchi e tanto saporiti farciti con salumi, uova e formaggi. Poco tempo fa sono ho trascorso qualche giorno a Napoli e passeggiando per le vie della città il mio sguardo e soprattutto il mio olfatto è stato attratto dal meraviglioso profumo di questo street food proveniente dalle rosticcerie situate ad ogni angolo e vicolo della città..

Come tutti i piatti della tradizione culinaria partenopea, anche il panino napoletano ha origini popolari e antichissime. Ad aver inventato questa gustosa ricetta sono state le massaie che per utilizzare gli avanzi del giorno precedente univano vari ingredienti disponibili in casa al pane avanzato per insaporirlo.

Ma vediamo quali sono gli ingredienti e come si preparano questi soffici e super saporiti panini.

panini napoletani
  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:3 ore
  • Cottura:30-35 minuti
  • Porzioni:8 panini
  • Costo:Medio

Ingredienti

Per l’impasto

  • 125 ml Latte
  • 125 ml Acqua
  • 450 g Farina 00
  • 15 g Lievito di birra fresco
  • 4 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiaini Sale fino

Per la farcia

  • 150 g Salame napoletano
  • 100 g Prosciutto cotto
  • 120 g Provolone
  • 40 g Parmigiano reggiano
  • q.b. Pepe nero

Preparazione

  1. panini napoletani

    Realizzare questi saporitissimi e soffici PANINI NAPOLETANI è più semplice di quanto si pensi.

    Come prima cosa dovete occuparvi della preparazione della pasta lievitata. Ponete in una ciotola capiente il latte e l’acqua tiepidi e scioglietevi il lievito di birra.

    Quindi aggiungete l’olio e la farina poca per volta. Iniziate a lavorare il tutto fino ad ottenere un composto soffice ma compatto. In ultimo aggiungete il sale e incorporatelo per bene.

  2. “Se lavorate l’impasto con la planetaria iniziate con l’amalgamare gli ingredienti con la frusta K e una volta messi insieme continuate a lavorarlo per 10 minuti con il gancio a spirale.

    Una volta ottenuto l’impasto copritelo con un panno o della pellicola trasparente e lasciarlo lievitare per 2 ore circa all’interno del forno con la luce accesa.

  3. Trascorse le 2 ore e a raddoppio del volume dell’impasto, stendetelo con il mattarello, ad uno spessore di 1 cm circa, fino a formare una sfoglia rettangolare.

    Distribuire sulla superficie il prosciutto cotto, il salame e il provolone a cubetti, il parmigiano grattugiato e una grattugiata di pepe. panini napoletani

  4. Con molta cura arrotolate la sfoglia e tagliare in tranci di circa 3 cm.

    Disponete i panini, ben distanziati tra loro, su una teglia ricoperta di carta forno.

    Lasciar lievitare i panini per un’altra ora.

  5. Terminata la lievitazione, spennellate leggermente con del latte o un tuorlo sbattuto.

    panini napoletani

    Infornate i panini napoletani a forno già caldo e statico a 180° e lasciateli cuocere per circa 30 minuti. Sfornarli e lasciarli raffreddare coperti da un panno.

  6. Se riuscite a non divorarli subito potete conservarli un giorno a temperatura ambiente in una busta chiusa o all’interno di un contenitore ermetico.

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.