Ossobuchi di tacchino con patate

Gli ossobuchi di tacchino con le patate patate sono una ricetta sana, semplice e veloce da preparare. Ad impreziosire questo piatto oltre alle erbe aromatiche, timo e maggiorana, ci sono anche le cipolle e i pomodorini che lo rendono ancora più appetibile e delicato.

 

Seguimi anche su FACEBOOK

Ossobuchi di tacchino con patate

 

Ingredienti

4 ossobuchi di tacchino (500 g)

100 g di pomodorini

2 grosse patate a pasta gialla

1/2 bicchiere di vino bianco

1 cipolla

Olio extravergine di oliva

Sale e pepe q.b.

Timo fresco (abbondante)

Qualche foglia di maggiorana fresca

Farina q.b.

 

 

Procedimento

Fate rosolare la cipolla in una casseruola con qualche cucchiaio di olio. Passare gli ossobuchi di tacchino nella farina da tutti i lati, quindi togliere quella in eccesso e aggiungerli in padella.

Lasciate rosolare per qualche minuto per sigillare bene la carne e sfumate con il vino bianco.

Aggiungere le patate pulite e tagliate a pezzettoni, il timo e la maggiorana.

Lasciate cuocere per almeno 20 minuti a fuoco basso, aiutandovi qualora la carne si seccasse troppo con dell’acqua.

Dopodiché aggiungete i pomodori tagliati a rondelle o a metà, salate, pepate e continuate la cottura (aggiungendo altra acqua se necessario).

Una volta che i vostri ossobuchi di tacchino saranno cotti, impiatteteli e serviteli ben caldi.

 

Precedente Torta carote e nocciole con glassa Successivo Salame di cioccolato senza uova